Navigation path

Left navigation

Additional tools

Due film finanziati dall'Unione europea ottengono la Palma d'oro e il Gran premio al festival di Cannes

European Commission - IP/08/800   26/05/2008

Other available languages: EN FR DE NL PT PL

IP/08/800

Bruxelles, 26 maggio 2008

Due film finanziati dall'Unione europea ottengono la Palma d'oro e il Gran premio al festival di Cannes

L'ultima giornata del festival cinematografico di Cannes di quest'anno è stata veramente eccezionale. Tra I film ricompensati nel corso della cerimonia di premiazione di ieri sera quattro sono film finanziati dal programma comunitario Media. Il film "Entre Les Murs", del regista Laurent Cantet (Francia), ha ottenuto la Palma d'oro, mentre "Gomorra" di Matteo Garrone (Italia), si è aggiudicato il Gran premio del festival. "Le silence de Lorna" dei fratelli Luc e Jean-Pierre Dardenne (Belgio) ha ottenuto il premio per la migliore sceneggiatura e il film "Tulpan", di Sergey Dvortsevoy (Kazahstan) si è visto attribuire il premio "Un Certain Regard". Questi film fanno parte dei 14 film proiettati al festival che sono stati realizzati o distribuiti grazie ad un sostegno di oltre 900 000 euro del programma MEDIA dell'Unione europea (vedi IP/07/741).

"I premi di Cannes costituiscono il momento più alto di un anno veramente positivo per il cinema europeo," ha dichiarato Viviane Reding, Commissaria europea responsabile per la Società dell'informazione e i media. "Sono molto orgogliosa di vedere l'elevata qualità dei film che gli europei producono attualmente. Il sostegno concesso dal programma comunitario MEDIA ai vincitori di questi premi consentirà la distribuzione di questi film al di fuori delle frontiere nazionali ed europee."

Il programma MEDIA agevola l'accesso dei registi ai finanziamenti e contribuisce alla circolazione delle opere audiovisive europee in tutto il mondo. Nel corso del periodo 2007-2013 questo programma assegnerà 715 milioni di euro all'industria cinematografica europea (IP/07/169). I quattro film vincitori quest'anno hanno, da soli, beneficiato di oltre 317 000 euro di aiuti.

Quest''anno quasi 1800 film di 96 paesi diversi hanno gareggiato per la cerimonia di premiazione alla Croisette; tra questi 22 sono stati selezionati per la competizione ufficiale e 20 per "Un certain regard – Fondation GAN pour le Cinéma".

Da ormai 17 anni la Commissione europea è presente al festival di Cannes; quest'anno il presidente José Manuel Durão Barroso e la Commissaria Viviane Reding erano presenti a Cannes con i Ministri della cultura di 12 Stati membri e della Croazia. Insieme hanno assistito alla proiezione del film "Gomorra" (Italia) che ha ottenuto il Gran premio del festival ieri sera. Inoltre, la Commissione e i Ministri della cultura hanno reso omaggio al regista portoghese Manoel de Oliveira, l'ultimo regista di film muti ancora vivente, che, quest'anno, festeggia il suo centesimo compleanno e continua a girare film.

Oltre ai premi ufficiali del festival, ieri sera sono stati premiati anche due film finanziati dal programma Media e proiettati nell'ambito della "Quinzaine des Réalisateurs": Eldorado di Bouli Lanners (51 500 euro) ha ottenuto il premio "Label Europa Cinémas", il premio "Regards Jeunes", il "Prix de la critique internationale" e God's offices di Claire Simon (16 000 euro) ha ricevuto il premio della "Société des Auteurs Compositeurs Dramatiques".

I film finanziati dal programma MEDIA hanno già trionfato agli Oscar di quest'anno, dove i film Die Fälscher (Austria-Germania) e La Môme (Francia) hanno vinto una statuetta d'oro (IP/08/298).

Antefatti:
Per ulteriori informazioni sul programma comunitario MEDIA: http://ec.europa.eu/avpolicy/media/index_en.html

I vincitori a Cannes: http://www.festival-cannes.fr/en/festival/awards.html

La dichiarazione dei Ministri della cultura al festival di Cannes di quest'anno:

http://ec.europa.eu/information_society/media/docs/overview/news/cannes2008/cannes_2008_en.pdf
Ulteriori informazioni sulla nuova iniziativa MEDIA MUNDUS:
http://ec.europa.eu/information_society/media/mundus/public_hearing/index_en.htm

http://ec.europa.eu/information_society/media/mundus/index_en.htm

Annex 1: The 4 EU-Funded Films that won prizes at Cannes 2008

Winner of the Palme d'or

Entre Les Murs directed by Laurent Cantet (EU funding from MEDIA: €30,000)

– The story of a French teacher at a secondary school in a difficult area.

Winner of the Grand Prix

Gomorra directed by Matteo Garrone (EU funding from MEDIA: €45,000)

– A Neapolitan mafia drama based on a novel by Roberto Saviano.


Winner for the best Scenario

Le silence de Lorna directed by Luc and Jean-Pierre Dardenne (EU funding from MEDIA: €202,500)

– An Albanian woman marries a drug addict in order to obtain Belgian residency.


Winner of the prize "Un Certain Regard - Fondation Gan pour le Cinéma"

Tulpan, directed by Sergey Dvortsevoy (EU funding from MEDIA: 40,000€).
– Bulat has done military service in the Russian Navy and returns to the Kazakh step to become a shepherd. For that, he has to learn the shepherding trade and get married.

In addition, 2 EU-funded films were rewarded in the "La Quinzaine des Réalisateurs" 2008 selection:

"Label Europa Cinémas" Prize/ "Regards Jeunes" Prize/ "Prix de la critique internationale"

Eldorado (aka Léa) directed by Bouli Lanners (€51,500)

– Yvan grows a strange affection for Elie, an adolescent who breaks into his house, and decides to drive the teenager back to his parents.

"Société des Auteurs Compositeurs Dramatiques" Prize

Les Bureaux de Dieu directed by Claire Simon (€16,000)

– Day-to-day functioning of the family planning centre where women come to inform themselves about a choice they have or want to make.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website