Navigation path

Left navigation

Additional tools

All’ascolto dei giovani per fare di internet uno strumento più sicuro.

European Commission - IP/08/207   12/02/2008

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT EL CS PL BG

IP/08/207

Bruxelles, 12 febbraio 2008

All’ascolto dei giovani per fare di internet uno strumento più sicuro.

100 organizzazioni di oltre 50 paesi di tutto il mondo celebrano oggi il Safer Internet Day, la giornata dedicata a un uso più sicuro di internet. La Commissione europea organizza a Bruxelles il primo Forum paneuropeo della gioventù su un internet più sicuro, con la partecipazione di Meglena Kuneva, commissaria europea per la Tutela dei consumatori. L’obiettivo è rafforzare il dialogo tra i giovani e i responsabili delle politiche per un uso sicuro di internet e accrescere la consapevolezza sulle soluzioni più atte a garantire la tutela dei minori sul web. Il Safer Internet Day è organizzato sotto il patrocinio della commissaria europea per la Società dell’informazione e i media, Viviane Reding.

I giovani sono stati tra i primi a fare ampio ricorso a servizi online quali i siti di socializzazione e la telefonia mobile. Molti, tuttavia, sottovalutano i rischi nascosti che questo comporta, dal bullismo elettronico all’adescamento in rete a fini di abuso sessuale,” ha affermato Viviane Reding, commissaria europea per la Società dell’informazione e i media. “Desidero oggi invitare tutti i responsabili del settore pubblico e privato a dialogare con i giovani per imparare da loro come migliorare le strategie di responsabilizzazione e gli strumenti per la tutela dei minori. Da parte mia mi adopererò per mettere a disposizione il contributo dell’UE, proponendo, prima della fine del mese, un nuovo programma Safer Internet per il periodo 2009-2013 al fine di proseguire il prezioso lavoro finora realizzato per aiutare giovani, genitori e insegnanti a individuare i problemi cui sono confrontati i minori online.”

Meglena Kuneva, commissaria europea per la Tutela dei consumatori che ha rappresentato la Commissione europea nell’odierno Safer Internet Day, ha aggiunto: “Per poter contribuire a rendere più sicuro l’uso di internet e della telefonia mobile per i giovani, l’UE deve essere certa di sapere come essi utilizzano tali tecnologie e in che modo ritengono possibile migliorarne la sicurezza. Le indagini rivelano che l’uso delle tecnologie online da parte dei minori e la percezione che essi hanno dei rischi correlati possono discostarsi notevolmente dal punto di vista e dalle conoscenze degli adulti. È quindi fondamentale per noi avviare un dialogo diretto con i giovani a questo riguardo, non solo in questa giornata, ma anche negli altri giorni 364 dell’anno.”
Quella di oggi è la quinta edizione annuale del Safer Internet Day. Per sensibilizzare il pubblico sui rischi meno evidenti della navigazione online, la Commissione organizza a Bruxelles un forum paneuropeo della gioventù con la partecipazione di trenta adolescenti di età compresa tra 14 e 17 anni che hanno già preso parte a forum nazionali della gioventù in Finlandia, nella Repubblica ceca, a Cipro, in Svezia, in Gran Bretagna, nei Paesi Bassi, in Germania, in Austria e in Islanda. I giovani, che oggi incontreranno la commissaria Kuneva, alcuni membri del Parlamento europeo e rappresentanti del settore, dovranno indicare le dieci principali raccomandazioni in materia di sicurezza online emerse dal loro dibattito incentrato:

  • sui rischi connessi all’utilizzo di siti di socializzazione e telefoni cellulare e sulle precauzioni da adottare;
  • sugli strumenti e sui metodi di sensibilizzazione.

Tra le manifestazioni dedicate alla sicurezza su internet organizzate quest’anno nell’UE a livello nazionale ricordiamo che:

  • in Spagna l’associazione Protegeles lancerà uno spot pubblicitario televisivo sul tema “La vita online è nelle tue mani”, che sarà trasmesso anche in altri paesi dell’UE;
  • in Austria i vincitori del primo concorso di mobile movie parteciperanno ad uno workshop sull’utilizzo sicuro dei telefoni cellulari;
  • in Belgio sarà organizzata alle 10.30 una conferenza stampa alle Halles des Tanneurs, nel centro di Bruxelles, con la partecipazione delle università impegnate nel progetto di ricerca TIRO (Teens, Internet, Risks and Opportunities), finanziato dal ministero della politica scientifica federale;
  • in Danimarca le più note comunità online per i bambini e i giovani celebreranno il Safer Internet Day sui loro portali;
  • in Polonia un’importante società di teledistribuzione lancerà un toolkit ad uso dei bambini e dei genitori. Questo kit di strumenti, tradotto in 11 lingue europee, sarà poi distribuito in diversi altri paesi europei.

Nell’ambito del blogathon mondiale legato alla giornata per un uso più sicuro di internet saranno oggi pubblicati i risultati di un concorso per la realizzazione di materiale destinato a sensibilizzare al tema della sicurezza su internet. Al concorso hanno partecipato giovani di centinaia di scuole e associazioni giovanili. Al tema “La vita online è nelle tue mani” sono stati dedicati 665 contributi.

Contesto

Il Safer Internet Day è un evento annuale (vedi IP/07/140, IP06/126, IP/05/148, IP/04/171) organizzato dalla rete europea per la sicurezza su internet (INSAFE) e cofinanziato dal programma della Commissione per un uso più sicuro di internet (vedi IP/06/1512 e MEMO/07/44).

Una serie di questioni di carattere più generale connesse alla sicurezza su internet ha formato oggetto di recenti indagini svolte da Eurostat presso le famiglie europee; una mini-inchiesta qualitativa realizzata da Eurobarometro nel 2007 ha inoltre fornito interessanti informazioni sulla scarsa consapevolezza che i giovani utenti hanno dei rischi connessi all’utilizzo del web

(http://epp.eurostat.ec.europa.eu/pls/portal/docs/PAGE/PGP_PRD_CAT_PREREL/PGE_CAT_PREREL_YEAR_2008/PGE_CAT_PREREL_YEAR_2008_MONTH_02/4-08022008-EN-AP.PDF IP/07/1227).
Per ulteriori informazioni:

http://europa.eu.int/saferinternet

Il calendario completo degli eventi connessi al Safer Internet Day e al Blogathon può essere consultato al seguente indirizzo: http://www.saferinternet.org


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website