Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

IP/08/1131

Bruxelles, 11 luglio 2008

Nuovo programma di distribuzione di latte nelle scuole per promuovere il consumo di latte e incoraggiare abitudini di consumo più sane

Accogliendo le richieste e i suggerimenti degli Stati membri e del Parlamento europeo, la Commissione europea ha adottato una nuova versione del programma di distribuzione di latte nelle scuole dell'UE. Le nuove modalità di attuazione semplici e chiare permettono di offrire a un numero maggiore di ragazzi una gamma più vasta di prodotti lattieri sani.

"Il programma di distribuzione di latte nelle scuole persegue scopi nutrizionali e al tempo stesso tempo educativi, contribuisce alla lotta contro l'obesità e fornisce elementi essenziali per una crescita sana dei ragazzi", ha affermato Mariann Fischer Boel, Commissaria europea all'agricoltura e allo sviluppo rurale. "Grazie a regole più semplici e a una scelta più ampia di prodotti si prevede che prenderà parte al programma un numero crescente di scuole, anche dell'insegnamento secondario".

Gli aiuti dell'UE riguardano infatti tutta una serie di prodotti lattieri, dal classico latte da bere ai formaggi, compresi alcuni prodotti a base di latte fermentato, come yogurt, latticello, kephir ecc., al naturale o alla frutta. Gli Stati membri possono scegliere i prodotti da distribuire, privilegiando ad esempio i prodotti magri.

Saranno inoltre più numerosi i bambini che potranno beneficiare del programma in quanto, oltre agli asili e alle scuole elementari, potranno parteciparvi anche le scuole secondarie.

La nuova versione del programma risponde alle richieste degli Stati membri e del Parlamento europeo. Insieme alla proposta della Commissione relativa al programma di promozione del consumo di frutta nelle scuole presentato l'8 luglio, (v. IP/08/1116), che si applicherà già a partire dall'agosto 2008, il nuovo programma di distribuzione di latte rispecchia l'attenzione crescente della Commissione per la diffusione di abitudini alimentari più sane fra i bambini e i ragazzi.

Il programma "latte nelle scuole" esiste già da oltre trent'anni ed ha subito nel tempo varie modifiche. Nell'anno scolastico 2006/2007 è stato distribuito nelle scuole di 22 Stati membri l'equivalente di 305 000 t di latte, con un contributo comunitario di oltre 50 milioni di euro.

Con l'adozione del nuovo programma ci si aspetta un aumento del numero di istituti scolastici partecipanti, il che permetterà di incoraggiare scolari e studenti a sostituire bevande e cibi di scarso valore nutrizionale con prodotti derivati dal latte sani e di qualità.

http://ec.europa.eu/agriculture/markets/milk/schoolmilk/index_en.htm


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site