Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE ES

IP/04/1174

Bruxelles, 5 ottobre 2004

La Commissione autorizza l'acquisizione di Etinera, impresa italiana di distribuzione di tabacchi, da parte del gruppo Altadis, produttore di tabacchi

La Commissione europea ha autorizzato l'acquisizione di Etinera da parte dell'impresa di logistica spagnola Logista, appartenente al gruppo produttore di tabacchi Altadis. Etinera, che detiene il monopolio per la distribuzione di prodotti del tabacco in Italia, è attualmente di proprietà del gruppo British American Tobacco. La Commissione ritiene che, alla luce della posizione poco significativa detenuta da Altadis sul mercato a monte dei prodotti del tabacco in Italia, l'operazione non dà adito a problemi sotto il profilo della concorrenza.

Il 30 agosto 2004 Compañía de Distribución Integral Logista (“Logista”) ha notificato l'acquisizione delle attività logistiche di Etinera nel settore dei tabacchi.

Logista è un'impresa spagnola che presta servizi logistici generali su base contrattuale ed è specializzata nei servizi relativi ai prodotti del tabacco. L'impresa appartiene al gruppo franco-spagnolo Altadis, produttore di tabacchi operante principalmente in Spagna e in Francia e con una presenza limitata sui mercati italiani dei prodotti del tabacco.

Etinera appartiene al produttore di tabacchi British American Tobacco (“BAT”) ed è interamente controllata da British American Tobacco Italia, in precedenza denominata ETI - Ente Tabacchi Italiani (“ETI”). Etinera presta servizi di distribuzione in Italia per i prodotti del tabacco, in particolare sigarette, per conto dei principali produttori di tabacchi, incluse BAT/ETI e Philip Morris. Sebbene in Italia la distribuzione dei prodotti del tabacco sia stata liberalizzata dal 1975, Etinera detiene di fatto una posizione di monopolio. In Italia vi è anche un numero limitato di piccoli concorrenti che prestano servizi logistici per i prodotti del tabacco, in particolare per i sigari.

La Commissione ha esaminato gli effetti sotto il profilo della concorrenza determinati dall'operazione proposta sul mercato interessato verticalmente della logistica per i tabacchi in Italia, tenendo conto in particolare della relazione con i mercati a monte della fabbricazione e della vendita di prodotti del tabacco. Il mercato delle sigarette, che costituiscono la parte più consistente dei prodotti del tabacco venduti in Italia, è altamente concentrato e Philip Morris e BAT/ETI sono di gran lunga i maggiori operatori. Contrariamente alla posizione attualmente detenuta da BAT/ETI, successivamente all'operazione Altadis deterrà solo una posizione minore nella fabbricazione e nella vendita di prodotti del tabacco. Dal canto suo, Etinera dipenderà maggiormente dai suoi clienti, con una conseguente riduzione dei suoi incentivi a discriminare i produttori di tabacchi concorrenti della sua impresa madre. La Commissione ritiene pertanto che l'operazione non dia adito a problemi sotto il profilo della concorrenza.


Side Bar