Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

P. Nikiforos Diamandouros
Mediatore europeo

Mediatore europeo

EO/13/6

14 marzo 2013

Il Mediatore europeo, P. Nikiforos Diamandouros, ha annunciato il suo pensionamento

Il Mediatore europeo, P. Nikiforos Diamandouros, ha informato il Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, della sua intenzione di ritirarsi a vita privata a partire dal primo ottobre 2013.

In una lettera al Presidente Schulz del 13 marzo, il Prof. Diamandouros ha spiegato che alla fine del mese di marzo 2013 avrà trascorso dieci anni in carica come Mediatore europeo. Diamandouros ha dichiarato che «è giunto ora il tempo di guardare oltre alla mia vita pubblica a livello dell'Unione europea e di riprendere il mio ruolo precedente di studioso, anziché di attore, della vita pubblica, nonché tornare ad essere un privato cittadino attivo. »

Il Prof. Diamandouros ha ringraziato il Presidente Schulz ed il suoi predecessori per la fiducia e per l'ampio supporto che il Parlamento europeo, e più in particolare la sua commissione per le petizioni, gli hanno assicurato nel suo ruolo di custode della buona amministrazione e nei suoi sforzi di promuovere la responsabilità, la trasparenza e la cultura del servizio dell'amministrazione europea. Diamandouros ha invitato il Presidente del Parlamento ad avviare la procedura per l'elezione, da parte dei deputati del Parlamento europeo, di un nuovo Mediatore europeo.

Il Prof. Diamandouros è nato il 25 giugno 1942 ad Atene, in Grecia. Dopo una lunga carriera come professore di scienze politiche negli Stati Uniti ed in Grecia, è stato eletto primo Difensore civico nazionale della Grecia, nel 1998. Nel gennaio 2003 il Parlamento europeo lo ha eletto alla carica di Mediatore europeo e ha rinnovato il suo mandato nel 2005 e nel 2010.

La lettera del Mediatore al Presidente Schulz è disponibile all'indirizzo:

http://www.ombudsman.europa.eu/en/resources/otherdocument.faces/en/49549/html.bookmark

Il Mediatore europeo svolge indagini a seguito di denunce di casi di cattiva amministrazione in seno alle istituzioni, organi e organismi dell´Unione europea. Qualsiasi cittadino dell´Unione, residente, impresa o associazione in uno Stato membro può presentare una denuncia al Mediatore. Il Mediatore offre uno strumento rapido, flessibile e gratuito per risolvere problemi con l´amministrazione della UE. Per maggiori informazioni visitare il sito http://www.ombudsman.europa.eu

Informazioni per la stampa: Ms Gundi Gadesmann, funzionario responsabile media e relazioni esterne, tel.: +32 2 284 26 09, Twitter @GundiGadesmann, @EUombudsman


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site