Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Comunicato stampa

L'Assemblea dei rappresentanti regionali e locali dell'UE

COR/12/73

Bruxelles, 26 novembre 2012

Il Presidente Barroso illustra le priorità della Commissione per il 2013 all'Assemblea plenaria del CdR del 29 e 30 novembre

Tra i punti all'ordine del giorno anche il futuro della politica di coesione, il bilancio UE e le questioni ambientali

Il 29 novembre, pochi giorni dopo il mancato accordo tra gli Stati membri sul bilancio dell'UE, il Presidente della Commissione europea José Manuel Barroso presenterà nel corso della sessione plenaria del Comitato delle regioni (CdR) il programma di lavoro e le priorità della Commissione per il 2013.

I membri del CdR adotteranno in quell'occasione un parere, elaborato da Marek Woźniak (presidente della regione Wielkopolska, PL/PPE), sul quadro strategico comune per la politica di coesione dopo il 2014 in un dibattito in cui interverrà anche il deputato europeo Lambert van Nistelrooij, correlatore del Parlamento europeo sullo stesso tema. La plenaria esaminerà inoltre una serie di altre importanti questioni legate alla futura politica di coesione, sulla base di un parere sullo sviluppo locale di tipo partecipativo elaborato dal relatore Graham Garvie (membro del Consiglio della regione Scottish Borders, UK/ALDE) e di un testo sulla proposta di un codice di condotta europeo in materia di partenariato (relatore: Stanislaw Szwabski, presidente del consiglio comunale di Gdynia, PL/AE).

Tra i principali argomenti all'ordine del giorno figurerà anche il controverso tema della tutela dei lavoratori temporaneamente distaccati all'estero: il dibattito prenderà il via dal parere predisposto da Alain Hutchinson (BE/PSE), che propone tutta una serie di modifiche al documento della Commissione per garantire che la legislazione europea tuteli adeguatamente questa categoria di lavoratori sotto il profilo della sicurezza sociale e delle norme del lavoro.

Nei dibattiti della plenaria avranno inoltre un posto importante i temi ambientali, ai quali sono dedicati ben quattro dei pareri da adottare. Nilgun Canver (UK/PSE) illustrerà il parere da lei redatto sulla proposta del Settimo programma d'azione per l'ambiente che definisce gli obiettivi della politica ambientale e punta ad un'attuazione rafforzata delle norme ambientali nell'UE, contribuendo così al raggiungimento dei traguardi fissati da Europa 2020. Nella seconda giornata della plenaria la relatrice Urve Erikson (EE/AE), consigliere comunale di Tudulinna, presenterà il suo parere sulle sostanze prioritarie nel settore della politica delle acque; i lavori proseguiranno con l'esame del testo predisposto da Corrie McChord (UK/PSE), membro del consiglio distrettuale di Stirling sul tema Attuazione della strategia tematica per la protezione del suolo. Infine, lo stesso giorno l'Assemblea voterà sulle raccomandazioni del CdR in merito alla strategia dell'UE per una bioeconomia sostenibile (relatore del parere: Rogier van der Sande, NL/ALDE).

La sessione plenaria si terrà il 29 e 30 novembre 2012 a Bruxelles, presso la sede del Parlamento europeo.

Per saperne di più:

I lavori saranno trasmessi in streaming su www.cor.europa.eu giovedì 29 novembre dalle ore 15.00 e venerdì 30 novembre dalle ore 9.00.

Il Comitato delle regioni

Il Comitato delle regioni (CdR) è l'Assemblea dei rappresentanti regionali e locali dell'UE. Il compito dei suoi 344 membri, provenienti da tutti i 27 Stati membri dell'UE, è quello di coinvolgere nel processo decisionale dell'Unione gli enti regionali e locali e le comunità che essi rappresentano e di informarli sulle politiche dell'UE. La Commissione europea, il Parlamento europeo e il Consiglio sono tenuti a consultare il CdR in relazione alle politiche europee che possono avere un'incidenza sulle regioni e le città. Il CdR può inoltre adire la Corte di giustizia per salvaguardare le proprie prerogative o se ritiene che un atto legislativo dell'UE violi il principio di sussidiarietà o non rispetti le competenze degli enti regionali o locali.

Sito web del CdR: www.cor.europa.eu

Per seguirci su Twitter: @EU_CoR

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Pierluigi Boda

Tel. +32 22822461

Cellulare: +32 473851743

pierluigi.boda@cor.europa.eu

David French

Tel. +32 22822535

Cellulare: +32 473854759

david.french@cor.europa.eu

Nathalie Vandelle

Tel. +32 22822499

Cellulare: +32 473860530

nathalie.vandelle@cor.europa.eu

Comunicati stampa precedenti


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site