Navigation path

Left navigation

Additional tools

La Corte celebra il 50° anniversario della sentenza Van Gend en Loos

Court of Justice - CJE/13/10   05/02/2013

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO

Stampa e Informazione

Corte di giustizia dell’Unione europea

COMUNICATO STAMPA n. 10/13

Lussemburgo, 5 febbraio 2013

Conferenza alla Corte di giustizia

La Corte celebra il 50° anniversario della sentenza Van Gend en Loos

Il 13 maggio 2013 si terrà una conferenza alla Corte di giustizia per commemorare la pronuncia della sentenza che ha sancito il principio dell’effetto diretto del diritto dell’Unione

Il 5 febbraio 1963 la Corte pronunciava la sentenza Van Gend en Loos, in risposta a una questione pregiudiziale posta da un giudice dei Paesi Bassi (la Tariefcommissie). La causa principale era stata proposta dall’impresa di trasporti Van Gend & Loos, la quale, importando merci dalla Germania ai Paesi Bassi, doveva versare dazi doganali che essa riteneva contrari alle norme del Trattato CEE che vietavano agli Stati membri di aumentare i dazi doganali nelle loro reciproche relazioni commerciali.

Con la sua sentenza, la Corte ha sancito uno dei principi cardine del diritto dell’Unione europea: l’effetto diretto.

Il 13 maggio 2013 si terrà alla Corte di giustizia una giornata di riflessione, organizzata da un comitato presieduto dal Presidente di sezione sig. A. Tizzano e composto dall’Avvocato generale sig.ra J. Kokott e dal Giudice sig.ra S. Prechal, riguardante il contenuto della sentenza, le sue ricadute e le prospettive di tale giurisprudenza. La conferenza, le cui lingue di lavoro saranno il francese e l’inglese, riunirà rappresentanti delle varie professioni giuridiche e del mondo accademico.

Chi desidera partecipare a questo evento potrà manifestare il proprio interesse alla Corte entro l’8 marzo 2013, compilando il formulario reperibile sul sito http://www.curia.europa.eu/, nel quale sono altresì disponibili informazioni più dettagliate.

Documento non ufficiale ad uso degli organi d’informazione che non impegna la Corte di giustizia.

Contatto stampa: Estella Cigna Angelidis (+352) 4303 2582


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website