Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

CES/13/33

18 aprile 2013

Un nuovo volto nordirlandese in Europa

L'ex vicepresidente dell'Assemblea dell'Irlanda del Nord, Jane Morrice, è stata eletta vicepresidente del Comitato economico e sociale europeo (CESE), organo con sede a Bruxelles, composto di 344 membri provenienti dai 27 Stati membri dell'UE, che svolge funzioni consultive nei confronti del legislatore europeo. Durante il suo mandato di due anni e mezzo, Jane Morrice, che ha lavorato come giornalista per la redazione della BBC a Belfast e per l'agenzia stampa di Bruxelles European Report, sarà responsabile della comunicazione del Comitato.

Jane Morrice non è nuova alle questioni europee: nei primi anni '90 è stata a capo dell'ufficio della Commissione europea nell'Irlanda del Nord e ha fatto parte della task force che ha contribuito a elaborare il programma PEACE I dell'UE per la soluzione del conflitto nordirlandese. Morris è consapevole che promuovere l'UE non sarà compito facile.

"Non c'è mai stato un momento ideale per convincere le persone del valore di far parte dell'Unione europea. Ora però, con tutto ciò che è successo negli ultimi tempi, dagli interventi di salvataggio alle crisi bancarie, è ancora più difficile", ha spiegato Jane Morris.

"Ora è più che mai necessario che l'UE sia unita e che i cittadini si esprimano per contribuire a dar forma alla nuova Europa che emergerà dal caos e dalla confusione che hanno regnato in questi anni. Il CESE è pronto a dare il suo contributo."

Jane Morrice sarà chiamata anche a rappresentare il CESE in molteplici contesti e a presiedere alcune sessioni delle assemblee plenarie mensili del Comitato. Si tratta di compiti molto simili a quelli che esercitava quando era vicepresidente dell'Assemblea dell'Irlanda del Nord, alla quale è stata eletta nel 1998 come membro del partito Northern Ireland Women’s Coalition (Alleanza delle donne dell'Irlanda del Nord).

La nuova squadra al timone del CESE, composta dal francese Henri Malosse, Presidente, e dal tedesco Hans-Joachim Wilms, vicepresidente, è entrata in carica il 18 aprile 2013.

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

Unità stampa del CESE

E-mail: press@eesc.europa.eu

Tel. +32 25468207

_______________________________________________________________________________

Il Comitato economico e sociale europeo rappresenta le diverse componenti economiche e sociali della società civile organizzata. Esso è un organo istituzionale consultivo, istituito dal Trattato di Roma nel 1957. La funzione consultiva del Comitato permette ai suoi membri, e quindi alle organizzazioni che essi rappresentano, di partecipare al processo decisionale dell'Unione. Il Comitato si compone di 344 membri, provenienti da tutta l'UE, nominati dal Consiglio dell'Unione europea.

_______________________________________________________________________________


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site