You are here:

Biblioteche e archivi

Biblioteche delle istituzioni dell'UE

  • Biblioteca centrale del Consiglio dell'Unione europea

    La biblioteca è aperta al personale del Consiglio, ai tirocinanti, ai delegati degli Stati membri ed al personale di altre istituzioni dell'UE, nonché, su richiesta, a ricercatori e studenti.

  • Biblioteca centrale della Commissione europea Scegli le traduzioni del link precedente Deutsch (de) English (en) français (fr) La Biblioteca centrale è aperta a specialisti e ricercatori che vogliono consultare le sue opere sull'integrazione europea.
  • Biblioteche della Commissione europea Scegli le traduzioni del link precedente English (en) Informazioni su tutti gli altri centri di documentazione e biblioteche e all'interno della Commissione europea.
  • Altre biblioteche dedicate all'integrazione europea Scegli le traduzioni del link precedente English (en) Link ai siti delle biblioteche di altre istituzioni.
  • Eurolib Scegli le traduzioni del link precedente English (en)

    Associazione delle biblioteche istituzionali dell'UE per migliorare i servizi attraverso i contatti fra biblioteche e lo scambio di personale

Biblioteche digitali

  • Catalogo delle biblioteche della Commissione europea (ECLAS) Scegli le traduzioni del link precedente English (en) français (fr) ECLAS riprende l'elenco completo dei fondi della Biblioteca centrale della Commissione europea dal 1978.
  • Europeana

    Sei milioni di opere digitalizzate dalle collezioni culturali europee

  • European Library

    Possibilità di ricerca nelle biblioteche nazionali d'Europa, per tipo di contenuti o per paese

  • Mediateche dell'UE

    Le istituzioni dell'UE propongono servizi fotografici, video e audio sull'attualità europea a televisioni, agenzie di stampa, alla stampa scritta e a chiunque richieda della documentazione sull'UE.

Archivi dell'UE

Archivi storici delle istituzioni dell'UE

ATTENZIONE: Ogni istituzione ed organo ha un proprio servizio archivistico che ne gestisce i documenti durante tutta la loro vita utile. L'accesso agli archivi storici dell'UE è vincolato alla regola dei 30 anni: i documenti sono cioè resi di dominio pubblico 30 anni dopo la data in cui sono stati prodotti.