Percorso di navigazione

Ricerca e innovazione


L'innovazione è il cardine della strategia dell'UE per favorire la crescita e creare occupazione.

I paesi dell'UE dovranno investire, da qui al 2020, il 3% del PIL in R&S (1% di finanziamenti pubblici, 2% di investimenti privati) con l'obiettivo di creare 3,7 milioni di posti di lavoro e realizzare un aumento annuo del PIL di circa 800 miliardi di euro.

L'Unione dell'innovazione English è un'iniziativa dell'UE destinata a incentrare gli sforzi dell'Europa, nonché la cooperazione con i paesi extra UE, sulle grandi sfide di oggi: energia, sicurezza alimentare, cambiamenti climatici e invecchiamento della popolazione. Utilizza l'intervento del settore pubblico per stimolare il settore privato ed eliminare gli ostacoli che impediscono alle idee di arrivare sul mercato: mancanza di finanziamenti, frammentazione dei sistemi di ricerca e dei mercati, uso insufficiente degli appalti pubblici per promuovere l'innovazione e ritardo nella definizione di standard comuni.

L'UE sta lavorando alla realizzazione di un unico Spazio europeo della ricerca English, nel quale i ricercatori potranno lavorare in qualsiasi paese dell'UE e beneficiare di un'accresciuta cooperazione internazionale.

Finanziamenti dell'UE

Pianta di loto

La plastica autopulente sviluppata dai ricercatori grazie ai finanziamenti dell'UE potrebbe far risparmiare tempo e denaro quando si lava la macchina e ridurre l'impatto sull'ambiente.

A gennaio 2014 l'UE ha varato l'ultimo programma quadro per la ricerca, che durerà 7 anni - Orizzonte 2020 English. Da qui al 2020 saranno messi a disposizione finanziamenti europei per quasi 80 miliardi di euro, oltre agli investimenti privati e pubblici nazionali che questa somma attirerà. Tutti i finanziamenti per la ricerca e l'innovazione sono integrati in un unico programma.

Gli obiettivi perseguiti sono:

  • rafforzare la posizione dell'UE nel settore scientifico (24,5 miliardi di euro), anche con 13 miliardi di euro a favore del Consiglio europeo della ricerca English (CER)
  • rinsaldare l'innovazione industriale (17,9 miliardi di euro), con investimenti in tecnologie chiave, accesso agevolato ai capitali e sostegno alle piccole imprese
  • affrontare problematiche sociali fondamentali, quali i cambiamenti climatici, il trasporto sostenibile, le energie rinnovabili, la sicurezza alimentare e l'invecchiamento della popolazione (24,4 miliardi di euro).

Il programma Orizzonte 2020 intende:

  • fare in modo che le scoperte tecnologiche si traducano in prodotti concreti con un vero potenziale commerciale, formando partenariati con l'industria e i governi
  • intensificare la cooperazione internazionale in materia di ricerca e innovazione English, invitando i paesi e le organizzazioni extra UE a partecipare alle attività 
  • sviluppare ulteriormente lo Spazio europeo della ricerca English.

Altri organi dell'UE attivi nel settore della ricerca e dell'innovazione

  • Centro comune di ricerca (CCR) English – il servizio interno della Commissione che fornisce assistenza tecnica e scientifica indipendente e basata su prove concrete a sostegno delle politiche dell'UE.
  • Consiglio europeo della ricerca (CER) English  sostiene la ricerca particolarmente ambiziosa e innovativa.
  • Agenzia esecutiva per la ricerca (REA) English – gestisce circa la metà di tutte le sovvenzioni dell'UE per la ricerca.
  • Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese (EASME) English – gestisce diversi programmi dell'UE per aiutare le aziende.
  • Agenzia esecutiva per l'innovazione e le reti (INEA) English – gestisce l'attuazione delle reti transeuropee di trasporto dell'UE. 
  • Istituto europeo di innovazione e tecnologia English – istituisce partenariati fra istituti dell'istruzione superiore e organi attivi nei settori della ricerca e dell'innovazione: Comunità della conoscenza e dell'innovazione.

Inizio pagina

Inizio pagina



Resta collegato

Facebook

  • L'Unione dell'innovazioneEnglish (en)

Twitter

  • Notizie sui finanziamenti CORDISEnglish (en)
  • L'Unione dell'innovazioneEnglish (en)

Inizio pagina

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Politiche connesse

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?