RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 11 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Statistiche sugli scambi di beni tra Stati membri

Archivi

1) OBIETTIVO

Creare un sistema di raccolta dei dati necessari per le statistiche degli scambi di beni tra Stati membri che operi direttamente presso gli speditori e i destinatari e non implichi più controlli alle frontiere interne.

2) PROVVEDIMENTO COMUNITARIO

Regolamento (CEE) n. 3330/91 del Consiglio, del 7 novembre 1991, relativo alle statistiche degli scambi di beni tra Stati membri.

Modificato dai seguenti provvedimenti:


regolamento (CE) n. 1182/99 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 10 maggio 1999;
regolamento (CE) n. 1624/2000 del Consiglio, del 10 luglio 2000.


3) CONTENUTO

Regolamento (CEE) n. 3330/91

Il regolamento si applica durante il periodo di transizione che inizia il 1° gennaio 1993 e termina al momento del passaggio a un regime unificato di imposizione nello Stato membro d'origine.

Definizione delle nozioni di "scambi di beni tra Stati membri", "merci", "merci comunitarie", "merci non comunitarie", "territorio statistico di uno Stato membro", "merci in libera circolazione sul mercato interno della Comunità", ecc.

Definizione dell'oggetto generale delle statistiche degli scambi di beni tra Stati membri e dell'oggetto generale di ciascuna di esse (transito, depositi, commercio) rispetto alle altre.

Disposizioni relative alle esenzioni dagli obblighi in materia di statistiche.

Disposizioni relative a un sistema permanente di raccolta dei dati statistici (Intrastat). Condizioni di applicazione agli Stati membri, alle merci, alle statistiche particolari. La raccolta dei dati relativi alle merci alle quali non si applica il sistema Intrastat sarà regolamentata dalla Commissione.

Disposizioni relative alla persona tenuta a fornire l'informazione statistica nell'ambito del sistema Intrastat. Definizione generale di tale persona e condizioni per il trasferimento dell'onere di fornire l'informazione.

Disposizioni in merito alla costituzione e all'aggiornamento negli Stati membri di registri degli operatori intracomunitari nel quadro del sistema Intrastat da parte dei servizi degli Stati membri responsabili dell'elaborazione delle statistiche degli scambi di beni tra Stati membri.

Disposizioni relative all'aiuto che deve fornire l'amministrazione fiscale di uno Stato membro ai servizi che sono competenti in tale Stato membro per l'elaborazione delle statistiche sugli scambi di beni tra Stati membri.

Serie di disposizioni, nell'ambito del sistema Intrastat, riguardanti i supporti dell'informazione statistica, la trasmissione di questa, da parte delle persone tenute a fornirla, ai servizi nazionali competenti mediante dichiarazioni periodiche, la competenza degli Stati membri in materia di sanzioni, le indagini periodiche che la Commissione avrà facoltà di organizzare e la relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sul funzionamento del sistema Intrastat.

Tra le statistiche degli scambi di beni, la statistica del commercio tra gli Stati membri è stata disciplinata in via prioritaria. Definizione del relativo oggetto specifico, della nozione di Stato membro di spedizione e di arrivo e dell'applicazione del sistema Intrastat a tale statistica. Disposizioni relative alla nomenclatura delle merci, cioè la nomenclatura combinata, e alla nomenclatura dei paesi. Determinazione dell'elenco dei dati da menzionare nella dichiarazione statistica e definizione di questi. Disposizioni relative all'elaborazione di tale statistica, alla trasmissione dei dati da parte degli Stati membri, ai dati riservati e all'eventuale semplificazione dell'informazione statistica.

Definizione delle diverse soglie statistiche che consentono di ottenere risultati attendibili nonostante il considerevole alleggerimento del compito dei fornitori dell'informazione statistica, ossia delle soglie di esclusione, di assimilazione e di semplificazione; principali modalità di applicazione che gli Stati membri sono tenuti a rispettare e competenze della Commissione in materia, in particolare per quel che concerne la determinazione dei criteri di qualità ai quali devono rispondere i dati che gli Stati membri elaborano.

Istituzione di un comitato di gestione delle statistiche degli scambi di beni tra Stati membri comprendente rappresentanti degli Stati membri e presieduto da un rappresentante della Commissione.

Disposizioni finali relative alle statistiche del transito e dei depositi, alle condizioni che regolano il carattere riservato dei dati statistici e a particolari movimenti di merci. Inoltre la Commissione è competente in materia di procedure semplificate e favorirà un più esteso ricorso all'elaborazione automatica e alla trasmissione elettronica dei dati.

Al fine di tenere conto della loro particolare organizzazione amministrativa, gli Stati membri possono istituire procedure semplificate diverse da quelle previste dalla Commissione, a condizione che le persone tenute a fornire l'informazione abbiano la scelta delle procedure a cui ricorrere. Gli Stati membri che si avvalgono di questa facoltà ne informano la Commissione.

Regolamento (CE) n. 1182/99

Il presente regolamento comporta una diminuzione dei dati che gli Stati membri sono tenuti a fornire.

Regolamento (CE) n. 1624/2000

Il presente regolamento semplifica l'utilizzazione della nomenclatura combinata per il commercio intracomunitario ed esterno.

4) TERMINE ULTIMO PER L'ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA COMUNITARIA NEGLI STATI MEMBRI

5) DATA D'ENTRATA IN VIGORE (se diversa da quella del punto precedente)

  • Regolamento (CEE) n. 3330/91:
    19.11.1991,
    01.01.1993: articoli da 1 a 9, articolo 11, articolo 13, paragrafo 1, articoli da 14 a 27.
  • Regolamento (CE) n. 1182/99:
    data di entrata in vigore: 29.06.1999
    data di applicazione: 01.01.2001
  • Regolamento (CE) n. 1624/2000:
    data di entrata in vigore: 27.07.2000
    data di applicazione: 01.01.2001

6) RIFERIMENTI

Gazzetta ufficiale L 316, 16.11.1991
Gazzetta ufficiale L 144, 09.06.1999
Gazzetta ufficiale L 187, 26.07.2000

7) ALTRI LAVORI

Regolamento - Gazzetta ufficiale L 273, 16.10.2001
Regolamento (CE) n. 2020/2001 della Commissione, del 15 ottobre 2001, relativo alla nomenclatura dei paesi e territori per le statistiche del commercio estero della Comunità e del commercio tra i suoi Stati membri.

8) DISPOSIZIONI D'APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE

Regolamento - Gazzetta ufficiale L 219, 04.08.1992
Regolamento (CEE) n. 2256/92 della Commissione, del 31 luglio 1992, relativo alle soglie statistiche delle statistiche del commercio fra Stati membri.
Il regolamento fissa le regole che devono essere applicate dagli Stati membri per determinare le soglie statistiche. Tali soglie hanno l'effetto di sospendere o diminuire gli obblighi dei soggetti tenuti alla fornitura delle informazioni. Le soglie si applicano tenuto conto delle esigenze della qualità e delle possibilità di deroga di cui al presente regolamento.

Regolamento - Gazzetta ufficiale L 307, 23.10.1992
Regolamento (CEE) n. 3046/92 della Commissione, del 22 ottobre 1992, recante disposizioni di applicazione e modificazioni del regolamento (CEE) n. 3330/91 del Consiglio relativo alle statistiche sugli scambi di beni fra Stati membri.
Il regolamento determina il campo di applicazione del sistema Intrastat. Esso determina gli obblighi degli operatori intracomunitari, e precisa le relative norme procedurali e di informazione.
Il regolamento è stato modificato dal seguente regolamento:
regolamento (CE) n. 2535/98- Gazzetta ufficiale L 318, 27.11.1998
regolamento (CE) n. 860/97
- Gazzetta ufficiale L 123, 15.05.1997
regolamento (CE) n. 1894/98
- Gazzetta ufficiale L 245, 04.09.1998
regolamento (CE) n. 2535/98
- Gazzetta ufficiale L 318, 27.11.1998
Questo regolamento e le modifiche precedenti sono stati riuniti nel regolamento (CE) n. 1901/2000 della Commissione, del 7 settembre 2000, che fissa talune disposizioni d'applicazione del regolamento (CEE) n. 3330/91 del Consiglio relativo alle statistiche degli scambi di beni tra Stati membri [Gazzetta ufficiale L 228, 08.09.2000]

Regolamento - Gazzetta ufficiale L 364, 12.12.1992
Regolamento (CEE) n. 3590/92 della Commissione, del 11 dicembre 1992, relativo ai supporti dell'informazione statistica delle statistiche del commercio fra Stati membri.
Il regolamento predispone i supporti dell'informazione statistica richiesti dal sistema Intrastat, istituito dal regolamento (CEE) n. 3330/91: i tre formulari Intrastat, ciascuno corrispondente all'insieme degli obblighi di dichiarazione di una determinata categoria di fornitori dell'informazione. Il regolamento contiene inoltre istruzioni specifiche riguardanti i supporti magnetici, il ricorso volontario al documento amministrativo unico e i formulari predisposti dagli Stati membri.

Ultima modifica: 22.10.2001
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina