RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 15 lingue
Nuove lingue disponibili:  CS - HU - PL - RO

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Dogana 2013 (2008-2013)

Le amministrazioni doganali degli Stati membri dell'Unione europea (UE) svolgono un ruolo importante nella tutela degli interessi della Comunità europea (CE). Esse garantiscono inoltre un livello di protezione uniforme dei cittadini e degli operatori economici comunitari in ogni punto del territorio della CE. La presente decisione stabilisce il programma d'azione Dogana 2013 (2008-2013) nella Comunità. Tale programma è inteso a favorire la creazione di una dogana informatizzata paneuropea per garantire che le attività doganali rispondano alle esigenze del mercato interno, assicuri la tutela degli interessi finanziari della CE e rafforzi la protezione e la sicurezza.

ATTO

Decisione n. 624/2007/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 maggio 2007, che istituisce un programma d'azione doganale nella Comunità (Dogana 2013) [Gazzetta ufficiale L 154 del 14.06.2007].

SINTESI

L'obiettivo del programma Dogana 2013 è di aiutare le amministrazioni doganali dei paesi partecipanti a favorire gli scambi legittimi, nonché a semplificare ed accelerare le procedure doganali. Il programma interesserà il periodo compreso tra il 1° gennaio 2008 ed il 31 dicembre 2013.

Obiettivi

Il programma "Dogana 2013" avrà i seguenti obiettivi principali:

  • favorire la creazione di una dogana informatizzata paneuropea che garantisca che le attività doganali rispondano alle esigenze del mercato interno, assicuri la tutela degli interessi finanziari della CE e rafforzi la protezione e la sicurezza;
  • contribuire all'attuazione del codice doganale modernizzato;
  • far interagire le amministrazioni doganali in modo che esse assolvano ai loro obblighi in modo altrettanto efficiente che se costituissero un'unica amministrazione;
  • rafforzare la cooperazione doganale internazionale fra le amministrazioni doganali dell'UE e le autorità doganali dei paesi terzi nel settore della sicurezza della catena di approvvigionamento;
  • preparare l'allargamento, anche tramite la condivisione di esperienze e conoscenze con le amministrazioni dei paesi interessati;
  • rafforzare la cooperazione nonché gli scambi di informazioni e buone prassi con le amministrazioni doganali dei paesi terzi, in particolare i paesi candidati, i paesi potenziali candidati e i paesi partner della politica europea di vicinato;
  • normalizzare e semplificare i sistemi e i controlli doganali al fine di ridurre il carico amministrativo e i costi di messa in conformità sostenuti dagli operatori economici;
  • individuare, sviluppare e applicare le migliori pratiche di lavoro.

Azioni

Dogana 2013 comprenderà in particolare azioni nel settore dei sistemi di comunicazione e di scambio di informazioni, benchmarking, seminari e seminari di approfondimento, gruppi di progetto e gruppi di indirizzo, visite di lavoro, attività di formazione e azioni di monitoraggio.

Partecipazione al programma

I paesi partecipanti al programma Dogana 2013 sono gli Stati membri dell'UE. Possono altresì partecipare i paesi candidati che beneficiano di una strategia di preadesione, i paesi potenziali candidati (successivamente alla conclusione di accordi quadro relativi alla loro partecipazione ai programmi comunitari) nonché alcuni paesi partner della politica europea di vicinato (a condizione che abbiano raggiunto un livello sufficiente di ravvicinamento della pertinente normativa e conformemente alle disposizioni degli accordi quadro corrispondenti).

Incidenza sul bilancio

Il programma Dogana 2013 coprirà un periodo di sei anni, conformemente alla durata delle prospettive finanziarie 2007-2013. L'importo a carico del bilancio comunitario ammonta a 328,8 milioni di euro.

CONTESTO

Dogana 2013 prosegue le attività avviate nell'ambito dei precedenti programmi relativi al settore doganale, in particolare Dogana 2007, e costituisce un sostegno di crescente importanza per la realizzazione della dogana elettronica.

RIFERIMENTI

Atto Data di entrata in vigore Termine ultimo per il recepimento negli Stati membri Gazzetta ufficiale
Decisione n. 624/2007/CE

04.07.2007

-

GU L 154 del 14.06.2007

ATTI COLLEGATI

Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo, del 6 aprile 2005, «Programmi comunitari Dogana 2013 e Fiscalis 2013» [COM(2005) 111 def. - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale].
Anticipando la propria proposta relativa al futuro programma Dogana 2013 (2007-2013), la Commissione propone di prolungare il programma Dogana 2007 poiché ritiene che il suddetto programma contribuisca all'obiettivo di una crescita economica sostenibile. Uno degli obiettivi del programma 2013 è di garantire l'armonia dei flussi commerciali con l'esterno provvedendo nel contempo ad un controllo efficace delle merci. Come nei programmi precedenti, le attività contribuiscono al funzionamento armonioso del mercato interno preparando e garantendo un'attuazione comune della normativa doganale comunitaria. Il nuovo programma deve inoltre affrontare nuove sfide e rispondere ai cambiamenti in corso, come nel settore della sicurezza (gestione delle frontiere esterne e controllo dell'intera catena logistica internazionale) e con riguardo alla creazione di un ambiente doganale informatizzato e alla lotta contro la contraffazione e la pirateria.

Decisione n. 253/2003/CE del Parlamento e del Consiglio, dell'11 febbraio 2003, recante adozione di un programma d'azione delle dogane comunitarie ("Dogana 2007").
Il programma Dogana 2007 (2003-2007) è volto a sostenere e completare le azioni avviate dagli Stati membri per garantire il funzionamento del mercato interno nel settore doganale. La suddetta decisione sarà abrogata con effetto a decorrere dal 1° gennaio 2008.

Ultima modifica: 14.06.2007
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina