RSS
Indice alfabetico

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Servizi finanziari: contesto generale

Mercato interno

L’integrazione dei mercati finanziari consente di assegnare più efficacemente i capitali e di accrescere il rendimento economico a lungo termine. L’Unione europea ha stabilito un quadro legislativo inteso a rafforzare il settore dei servizi finanziari, in particolare per migliorare le prestazioni degli operatori finanziari e aumentare la liquidità, la concorrenza e la stabilità finanziaria.
La politica europea dei servizi finanziari condivide con quella della libera circolazione dei capitali alcune preoccupazioni relative all'agevolazione e alla sicurezza delle attività finanziarie. Tali questioni dipendono in particolare dal carattere transfrontaliero di tali attività, ma anche dallo sviluppo massiccio dei servizi legati alle nuove tecnologie.
La politica dei servizi finanziari comprende tre settori principali: il sistema bancario, le assicurazioni e i valori mobiliari. Oltre a stabilire la normativa destinata agli operatori e agli investitori (banche, assicurazioni, prestatori di servizi d'investimento), l’Unione intende proteggere maggiormente i consumatori in settori specifici come quello dei servizi finanziari al dettaglio.

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina