RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 5 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Targhetta regolamentare del costruttore e numero di identificazione dei veicoli a motore

Il presente regolamento stabilisce i requisiti per l’omologazione CE della targhetta regolamentare del costruttore e del numero di identificazione dei veicoli a motore, in seguito all’abrogazione della direttiva 76/114/CEE. Rispetto a quest’ultima, le disposizioni tecniche sono state adattate alle disposizioni della direttiva 2007/46/CE sull’omologazione dei veicoli.

ATTO

Regolamento (UE) n. 19/2011 della Commissione, dell’11 gennaio 2011, relativo ai requisiti dell’omologazione per la targhetta regolamentare del costruttore e per il numero di identificazione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, che attua il regolamento (CE) n. 661/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sui requisiti dell’omologazione per la sicurezza generale dei veicoli a motore, dei loro rimorchi e sistemi, componenti ed entità tecniche ad essi destinati Testo rilevante ai fini del SEE.

SINTESI

Il presente regolamento stabilisce le norme per l’omologazione CE della targhetta regolamentare del costruttore * e del numero di identificazione dei veicoli *. Esso rientra nel quadro dell’attuazione del regolamento sulla sicurezza generale dei veicoli a motore.

Tipi di veicoli interessati

Il presente regolamento si applica alle categorie di veicoli M, N e O, ossia:

  • ai veicoli a motore progettati e costruiti per il trasporto di passeggeri con almeno quattro ruote;
  • ai veicoli a motore progettati e costruiti per il trasporto di merci con almeno quattro ruote;
  • ai rimorchi (compresi i semirimorchi).

Prescrizioni relative alla targhetta regolamentare del costruttore

Ogni veicolo deve essere munito di una targhetta regolamentare costituita da uno dei seguenti elementi (a discrezione del costruttore):

  • una placca rettangolare di metallo;
  • un’etichetta rettangolare autoadesiva.

La targhetta regolamentare del costruttore deve contenere determinate informazioni, fra le quali:

  • il nome del costruttore;
  • il numero di omologazione del veicolo;
  • il numero di identificazione del veicolo;
  • le masse a pieno carico tecnicamente ammissibili.

Prescrizioni relative al numero di identificazione del veicolo (VIN)

Il costruttore è tenuto ad apporre un VIN su ogni veicolo e a garantirne la rintracciabilità per un periodo di 30 anni. Il VIN consta di tre sezioni:

  • il codice WMI (world manufacturer identifier);
  • il codice VDS (vehicle descriptor section);
  • il codice VIS (vehicle indicator section).

Il VIN deve essere apposto in una posizione chiaramente visibile e accessibile e deve essere impresso in modo da non poter essere alterato in condizioni d’uso normali del veicolo.

Disposizioni relative all’omologazione CE

Il costruttore del veicolo è tenuto a presentare una domanda di omologazione CE all’autorità competente, contenente in particolare le seguenti informazioni:

  • il tipo di veicolo e la marca;
  • la collocazione e il metodo di applicazione della targhetta regolamentare del costruttore;
  • la posizione del VIN.

Se l’autorità competente ritiene che il veicolo soddisfi tutti i requisiti richiesti per la targhetta regolamentare del costruttore e il numero di identificazione dei veicoli a motore, essa concede l’omologazione CE e rilascia un numero di omologazione conformemente alla direttiva 2007/46/CE.

Termini chiave dell’atto
  • Targhetta regolamentare del costruttore: una targhetta o etichetta, apposta dal costruttore su un veicolo che indica le caratteristiche tecniche principali necessarie per l’identificazione del veicolo e fornisce alle autorità competenti le informazioni pertinenti relative alle masse massime ammissibili a pieno carico.
  • Numero di identificazione del veicolo (VIN): il codice alfanumerico assegnato ad un veicolo dal costruttore in modo da garantire l’identificazione corretta di ogni veicolo.

RIFERIMENTO

AttoData di entrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale

Regolamento (UE) n. 19/2011

1.2.2011

-

GU L 8 del 12.1.2011

Ultima modifica: 11.04.2011
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina