RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 5 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Iscrizioni regolamentari dei veicoli a motore a due o tre ruote

La presente direttiva è volta al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle iscrizioni regolamentari dei veicoli a motore a due o tre ruote.

ATTO

Direttiva 2009/139/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2009, relativa alle iscrizioni regolamentari dei veicoli a motore a due o tre ruote (Testo rilevante ai fini del SEE).

SINTESI

La presente direttiva definisce le iscrizioni regolamentari che devono figurare sui veicoli a motore a due o tre ruote.

Essa concerne i seguenti veicoli:

  • ciclomotori: veicoli a due o a tre ruote dotati di un motore con cilindrata non superiore a 50 cm3 e con una velocità massima non superiore a 45 km/h;
  • motocicli: veicoli a due ruote muniti di un motore con cilindrata superiore a 50 cm3 e con una velocità massima superiore a 45 km/h;
  • tricicli a motore: veicoli a tre ruote muniti di un motore con cilindrata superiore a 50 cm3 e con una velocità massima superiore a 45 km/h;
  • quadricicli: i veicoli la cui massa a vuoto è inferiore a 350 kg, la cui velocità massima è inferiore o uguale a 45 km/h e la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm3 o 4 kw.

Prescrizioni relative alle iscrizioni regolamentari

Ogni veicolo deve essere munito di una targhetta e delle iscrizioni apposte dal costruttore o dal suo mandatario.

La targhetta deve contenere le seguenti indicazioni:

  • nome del costruttore;
  • marchio di omologazione;
  • numero d'identificazione del veicolo (VIN) costituito da una combinazione strutturata di caratteri (lettere latine e cifre arabe);
  • livello sonoro a veicolo fermo.

I veicoli a motore a due o tre ruote devono possedere l'omologazione CE riguardante le iscrizioni regolamentari prima di poter essere messi in circolazione. Le procedure per la concessione dell’omologazione * CE sono quelle stabilite dalla direttiva relativa alle procedure di omologazione CE.

Gli Stati membri non possono rifiutare l’immatricolazione dei veicoli conformi alle prescrizioni della presente direttiva.

La presente direttiva abroga la direttiva 93/94/CEE.

Termini chiave dell'atto
  • Omologazione: l'atto mediante il quale uno Stato membro constata che un tipo di veicolo, un sistema, un'entità tecnica o un componente soddisfano tanto le prescrizioni tecniche della direttiva 2002/24/CE o delle direttive particolari quanto le verifiche dell'esattezza dei dati del costruttore.

RIFERIMENTI

AttoEntrata in vigoreTermine ultimo di recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale

Direttiva 2009/139/CE

29.12.2009

-

GU L 322 del 9.12.2009

Ultima modifica: 11.02.2010
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina