RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 5 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Macchine e trattori agricoli o forestali: sedili per accompagnatori

Scopo della presente direttiva è permettere l’applicazione della procedura di omologazione comunitaria, armonizzando le prescrizioni tecniche per i sedili degli accompagnatori che devono rispettare i trattori agricoli o forestali a ruote.

ATTO

Direttiva 76/763/CEE del Consiglio, del 27 luglio 1976, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai sedili per accompagnatori dei trattori agricoli o forestali a ruote [Cfr. atti modificativi].

SINTESI

La presente direttiva si applica ai trattori agricoli o forestali, ovvero a ogni veicolo a motore, a ruote o a cingoli, avente almeno due assi, la cui funzione risiede essenzialmente nella sua potenza di trazione e che è specialmente concepito per tirare, spingere, portare od azionare determinati attrezzi, macchine o rimorchi destinati all'impiego nelle attività agricole o forestali.

Questo tipo di veicolo può essere attrezzato per il trasporto di un carico o munito di sedili per accompagnatori.

La presente direttiva si applica soltanto ai trattori montati su pneumatici, aventi due assi, con una velocità massima di costruzione compresa tra 6 e 40 km/ora e per i quali la carreggiata raggiunge almeno 1 250 mm.

Il sedile deve essere montato in modo che l'accompagnatore non sia in pericolo e non intralci la guida del trattore. Deve essere saldamente fissato e, secondo il tipo di trattore, collegato in modo conveniente con un elemento della struttura (telaio, dispositivo di protezione contro il ribaltamento, piattaforma, ecc.). Tale elemento di struttura deve essere abbastanza resistente per poter sostenere, a carico, il sedile dell'accompagnatore. I sedili per accompagnatori non debbono aumentare la larghezza fuori tutto del trattore.

Se i sedili per accompagnatori si trovano sui parafanghi, è ammesso soltanto un sedile per parafango.

RIFERIMENTI

AttoEntrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale
Direttiva 76/763/CEE

3.8.1976

3.2.1978

GU L 262 del 27.9.1976

Atto(i) modificatore(i)Entrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale
Direttiva 82/890/CEE

21.12.1982

21.6.1984

GU L 378 del 31.12.1982

Direttiva 97/54/CE

30.10.1997

22.9.1998

GU L 277 del 10.10.1997

Direttiva 2010/52/UE

31.8.2010

1.3.2011

GU L 213 del 13.8.2010

Le modifiche e correzioni successive della direttiva 76/763/CEE sono state integrate nel testo di base. Questa versione consolidata ha unicamente un valore documentale.

Ultima modifica: 02.12.2010
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina