RSS
Indice alfabetico

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Mercato interno: contesto generale

Mercato interno

Il mercato interno è uno dei pilastri dell’Unione europea. Completato nel 1992, è uno spazio senza frontiere interne in cui le persone, le merci, i servizi e i capitali possono circolare liberamente, in conformità del trattato che istituisce la Comunità europea. Il mercato interno è essenziale per la prosperità, la crescita e l’occupazione nell’Unione, e contribuisce a realizzare gli obiettivi europei nel quadro della strategia di Lisbona. Si tratta di uno spazio integrato, aperto e concorrenziale, che favorisce la mobilità, la competitività e l’innovazione, in particolare in interazione con le politiche settoriali dell’Unione. Affinché tutti, cittadini e imprese, possano trarre pieno beneficio dal mercato unico, l’Unione si concentra sull’eliminazione degli ostacoli che ancora ne complicano il funzionamento. Essa cerca di armonizzare le legislazioni per rispondere meglio alle sfide della globalizzazione e adattarsi ai progressi, come le nuove tecnologie.

Vedi anche

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina