RSS
Indice alfabetico

Glossario

Parti sociali

Le organizzazioni delle parti sociali rappresentano gli interessi dei lavoratori e dei datori di lavoro europei. Le principali organizzazioni interprofessionali che rappresentano le parti sociali a livello europeo sono:

  • la Confederazione europea dei sindacati (CES);
  • l'Unione delle confederazioni europee dell'industria e dei datori di lavoro (BUSINESSEUROPE);
  • l'Unione europea dell'artigianato e delle piccole e medie imprese (UEAPMI);
  • il Centro europeo delle imprese a partecipazione pubblica (CEEP).

Oltre a queste organizzazioni, entrano in gioco altri gruppi socioprofessionali che rappresentano interessi specifici o settoriali.

Il trattato di Lisbona (articolo 152 del trattato sul funzionamento dell'UE) riconosce il ruolo delle parti sociali nelle relazioni industriali e nel dialogo sociale europeo. Esse rappresentano i loro membri in occasione delle consultazioni della Commissione e dei negoziati per i contratti collettivi.

Partecipano inoltre al Comitato economico e sociale europeo, insieme ad altre organizzazioni rappresentative della società civile.

Le parti sociali svolgono una funzione cruciale nell'applicazione degli obiettivi della strategia di Lisbona per la crescita e l'occupazione, attraverso il lancio di progetti e iniziative di livello europeo e nazionale.

Il Fondo sociale europeo sostiene il rafforzamento delle loro capacità di azione, in particolare nelle regioni interessate dall'obiettivo di convergenza.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina