RSS
Indice alfabetico

Glossario

Spazio europeo della ricerca (SER)

Lo spazio europeo della ricerca riunisce i vari mezzi di cui dispone l’Unione europea (UE) per meglio coordinare le attività di ricerca e innovazione a livello degli Stati membri e dell'Unione. Questo spazio mira quindi a rispondere ad un'ambizione determinante dell'UE: realizzare un'effettiva politica comune della ricerca.

Questa idea è stata lanciata dalla Commissione europea nel 2000 onde sviluppare opportunità effettivamente interessanti per i ricercatori.

Fino a quel momento la ricerca a livello europeo ha dovuto affrontare varie difficoltà: frammentazione degli sforzi, isolamento dei sistemi nazionali di ricerca, disparità dei regimi di regolamentazione e amministrativi e scarsi investimenti nelle conoscenze.

Il trattato di Lisbona stabilisce una base giuridica chiara per la creazione di uno Spazio europeo della ricerca (articolo 179 del trattato sul funzionamento dell’UE). Questo spazio costituirà un «mercato interno» della ricerca e dei ricercatori e dovrebbe permettere lo scambio di dati, la comparazione dei risultati, la realizzazione di studi multidisciplinari, i trasferimenti e la tutela di nuove conoscenze scientifiche nonché l'accesso ai poli di eccellenza e alle apparecchiature più avanzate.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina