RSS
Indice alfabetico

Glossario

Appalti pubblici

Gli appalti pubblici riguardano gli ordini di forniture, servizi e lavori emessi dal settore pubblico.
Gli appalti pubblici il cui valore supera una certa soglia sono assoggettati a regole e procedure comunitarie.
Questa regolamentazione garantisce un trattamento equo degli operatori economici e la trasparenza nell'espletamento delle gare d'appalto. Essa s'inserisce nel contesto di una concorrenza crescente e del rispetto della libertà di prestazioni nel mercato interno europeo.
Alcuni appalti pubblici, indipendentemente dai loro importi, ricadono sotto la giurisdizione esclusiva degli Stati membri se toccano i loro interessi particolari. È il caso, in particolare, degli appalti nel settore della difesa.

Nel 2004, il Consiglio e il Parlamento europeo hanno adottato un nuovo pacchetto legislativo che semplifica e modernizza le procedure di aggiudicazione. Questo pacchetto comprende due direttive. Una riguarda gli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi, l'altra interessa gli appalti pubblici nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali.
Altre due direttive disciplinano le procedure di ricorso in materia di aggiudicazione di appalti pubblici di forniture e di lavori nonché le procedure di aggiudicazione dei contratti nei settori dell'erogazione dell'acqua e dell'energia e della fornitura dei servizi di trasporto e di telecomunicazioni.

La legislazione comunitaria rende obbligatoria la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dei bandi di gara relativi agli appalti, il cui valore è superiore a certe soglie. Il Sistema d'informazione per gli appalti pubblici (SIMAP) fornisce agli operatori del settore dei contratti pubblici informazioni sulle possibilità di appalto a livello europeo e internazionale.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina