RSS
Indice alfabetico

Glossario

Missioni di Petersberg

Le « missioni di Petersberg » sono parte integrante della politica europea per la sicurezza e la difesa (PESD). Esse sono state espressamente incluse nel trattato sull'Unione europea (articolo 17). Il trattato di Lisbona (articolo 42 del TUE) completa la serie di missioni che possono essere svolte in nome dell’Unione europea (UE). Attualmente riguardano:

  • le missioni umanitarie o di evacuazione;
  • le missioni di prevenzione dei conflitti e le missioni di mantenimento della pace;
  • le missioni di unità combattenti per la gestione delle crisi, ivi comprese le operazioni per il ripristino della pace;
  • le azioni congiunte in materia di disarmo;
  • le missioni di consulenza e di assistenza in materia militare;
  • le operazioni di stabilizzazione al termine dei conflitti.

Tali missioni sono state istituite tramite la dichiarazione di Petersberg, adottata al termine del consiglio ministeriale dell'UEO nel giugno 1992. Ai sensi di tale dichiarazione, gli Stati membri dell'UEO decidono di mettere a disposizione dell'UEO, ma anche della NATO e dell'Unione, unità militari provenienti da tutte le loro forze armate convenzionali.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina