RSS
Indice alfabetico

Glossario

Natura 2000

Natura 2000 è una rete di zone situate sul territorio degli Stati membri in cui si devono proteggere le specie vegetali e animali e il loro habitat. Questa protezione è organizzata dalla direttiva denominata « Uccelli » (1979) e dalla direttiva « Habitat » (1992).

La legislazione comunitaria elenca le specie della fauna e della flora e gli habitat che presentano un interesse particolare perché rari o a rischio, in particolare le specie e gli habitat minacciati d'estinzione. Su proposta degli Stati membri la Commissione designa le zone in cui si organizza la protezione di tali specie e habitat. Queste zone sono classificate in base a sette regioni bio-geografiche dell'UE (alpina, atlantica, boreale, continentale, macaronesiana, mediterranea e pannoniana).

La rete è strutturata in zone di protezione speciali (ZPS) finalizzate alla conservazione di più di 180 specie e sottospecie di uccelli, e in zone speciali di conservazione (ZSC) miranti alla conservazione di più di 250 tipi di habitat, di 200 specie animali e di più di 430 specie vegetali. Natura 2000 rappresenta oggi più del 20% del territorio terrestre dell'Unione europea.

Gli Stati sono responsabili della gestione di queste zone e devono assicurare la conservazione delle specie e degli habitat designati dalla legislazione comunitaria. Le attività umane, come ad esempio l'agricoltura, continuano ad essere autorizzate all'interno di tali zone, ma devono essere compatibili con l'obiettivo di conservazione.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina