RSS
Indice alfabetico

Glossario

Diritti unami

Il rispetto dei diritti umani e della dignità dell’uomo è uno dei valori portanti dell'Unione europea salvaguardato dai trattati. Insieme ai principi di libertà, democrazia, uguaglianza e principio dello stato di diritto, esso guida l'azione dell'UE sia all'interno che all'esterno dei suoi confini. In particolare, l'azione in questo campo si rivolge alla lotta alle discriminazioni, al razzismo e alla xenofobia, nonché alla protezione dei gruppi vulnerabili come i minori, le donne e le minoranze.

Il rispetto dei diritti umani è stato confermato dagli Stati membri nel preambolo dell'Atto unico del 1986. Successivamente è stato inserito nell'articolo 6 del trattato sull'Unione europea,che si bassa sulla convenzione europea sui diritti umani (CEDU) del Consiglio d'Europa e sulle tradizioni costituzionali comuni agli Stati membri. L'articolo 21 del trattato sull'Unione europea ribadisce il rispetto dei diritti nel contesto delle azioni esterne dell'UE.

La Carta dei diritti fondamentali definisce inoltre i diritti applicabili a livello europeo, in particolare in relazione alla dignità, la libertà, l'uguaglianza, i diritti dei cittadini e la giustizia. La Carta, proclamata al Consiglio europeo di Nizza nel dicembre 2000 possiede oggi gli stessi valori giuridicamente vincolanti dei trattati.

L'agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali vigila sul rispetto dei valori portanti dell'UE e assiste nell'attuazione del diritto comunitario in materia di diritti fondamentali.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina