RSS
Indice alfabetico

Glossario

Presidente del Consiglio europeo

L'articolo 15 del trattato sull’Unione europea (TUE) stabilisce la posizione del presidente del Consiglio europeo. Il presidente è eletto dal Consiglio europeo a maggioranza qualificata per un mandato di due anni e mezzo, rinnovabile una volta. Il presidente del Consiglio europeo non può esercitare contemporaneamente un mandato nazionale.

Le principali funzioni del presidente sono:

  • presiedere e dirigere i lavori del Consiglio europeo in maniera autonoma e imparziale;
  • assicurare la preparazione e la continuità dei lavori del Consiglio europeo, in cooperazione con il presidente della Commissione e in base ai lavori del Consiglio “Affari generali”;
  • adoperarsi per la coesione e il consenso dei paesi membri;
  • assicurare la rappresentanza esterna dell'Unione per le materie relative alla politica estera e di sicurezza comune (PESC), fatte salve le attribuzioni dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.
  • presentare al Parlamento europeo una relazione dopo ciascuna delle riunioni del Consiglio europeo.

Si consulti

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina