RSS
Indice alfabetico

Glossario

Unione europea

L'Unione europea (UE) è stata istituita dal trattato di Maastricht firmato nel 1992). L'idea della sua creazione risale a molto prima. Il vertice europeo del 1972 aveva infatti evocato per la prima volta la sua creazione.

L'Unione è nel contempo un progetto politico e un'organizzazione giuridica.

Essa è un progetto politico finalizzato alla creazione di un'unione sempre più stretta tra i popoli dell'Europa, in cui le decisioni siano prese nel rispetto del principio di apertura e nel modo più vicino possibile ai cittadini (art. 1 del trattato sull'Unione europea).

Per pervenire a tale risultato le sono assegnati diversi obiettivi:

  • promuovere la pace, i suoi valori e il benessere delle persone;
  • fornire ai cittadini europei uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia senza frontiere;
  • instaurare un mercato interno all'interno del quale siano assicurate le condizioni per una crescita economica equilibrata e sia garantita la stabilità dei prezzi;
  • assicurare lo sviluppo di un'economia sociale di mercato fortemente competitiva garantendo la piena occupazione e il perseguimento del progresso sociale grazie alla lotta contro l'esclusione sociale, le discriminazioni e le disuguaglianze;
  • proteggere l'ambiente e favorire lo sviluppo sostenibile;
  • assicurare la coesione economica, sociale e territoriale fra gli Stati membri;
  • rispettare la diversità culturale e linguistica dei paesi dell'Unione europea e proteggere il patrimonio culturale europeo;
  • istituire un'unione economica e monetaria la cui moneta è l'euro;
  • nel quadro dei suoi rapporti con il resto del mondo, agisce nel rispetto dei propri valori per garantire la pace, la sicurezza, lo sviluppo sostenibile, lo sviluppo dei popoli e la tutela dei diritti umani.

L'Unione è fondata su valori: il rispetto della dignità umana, della democrazia, dell'uguaglianza, dello stato di diritto e dei diritti dell'uomo. Essa è dotata di simboli: una bandiera (dodici stelle su fondo blu), un inno (Inno alla gioia di Ludwig van Beethoven), un motto «Unita nella diversità», una moneta (l'euro), una giornata che celebra l'Europa (il 9 maggio).

L'Unione è un'organizzazione giuridica. Il trattato di Lisbona sopprime l’articolazione in tre pilastri stabilita dal trattato di Maastricht. Oggi il "metodo comunitario" si applica a tutte le politiche che rientrano nelle competenze dell'Unione, ad eccezione di:

  • la cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale in cui gli Stati membri hanno diritto di iniziativa e un diritto di ricorso al Consiglio europeo nel settore legislativo;
  • la politica estera e di sicurezza comune in cui si applica il metodo intergovernativo.

Essa possiede un quadro istituzionale unico (costituito essenzialmente dal Consiglio europeo, dal Parlamento europeo, dal Consiglio dell'Unione e dalla Commissione europea). Tale quadro assicura la coerenza e l'omogeneità dell'azione dell'Unione. Inoltre, il trattato di Lisbona conferisce all'UE una personalità giuridica.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina