RSS
Indice alfabetico

Glossario

Agenzie dell'Unione europea

Le agenzie dell’Unione europea sono organismi istituiti dall’Unione europea (UE) per lo svolgimento di compiti di natura tecnica, scientifica ovvero di compiti di gestione specifici.

Le prime agenzie furono create negli anni ‘70, ma la maggioranza di esse ha avviato l’attività tra il 1994 e il 1995, dopo l’adozione da parte del Consiglio europeo di Bruxelles dell’ottobre 1993 della decisione con cui è stata fissata la sede di sette di esse. Le più recenti sono le agenzie esecutive destinate alla gestione di uno o più programmi comunitari. Tali agenzie, create per una durata determinata, hanno sede a Bruxelles o a Lussemburgo.

Ventinove organismi rispondono attualmente alla definizione di agenzia comunitaria, nonostante la molteplicità dei termini utilizzati per designarli (Centro, Fondazione, Agenzia, Ufficio, Osservatorio).

Le agenzie, in quanto organismi autonomi, costituiscono un gruppo eterogeneo unito da un modello organizzativo unico. Le agenzie possono essere suddivise in tre sottogruppi, a seconda della loro attività a cui si sono aggiunte recentemente le agenzie esecutive:

Le agenzie dell’Unione europea:

  • UAMI, Ufficio per l'armonizzazione nel mercato interno (marchi, disegni e modelli), con sede ad Alicante (Spagna);
  • UCVV, Ufficio comunitario delle varietà vegetali, con sede ad Angers (Francia);
  • EAR, Agenzia europea per la ricostruzione, con sede a Salonicco (Grecia);
  • EMA, Agenzia europea per i medicinali, con sede a Londra (Regno Unito);
  • EFSA, Autorità europea per la sicurezza alimentare, con sede a Parma (Italia);
  • EMSA, Agenzia europea per la sicurezza marittima, con sede a Lisbona (Portogallo);
  • AESA, Agenzia europea per la sicurezza aerea, con sede a Colonia (Germania);
  • ENISA, Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell'informazione, con sede a Heraklion (Grecia);
  • EU-OSHA, Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, con sede a Bilbao (Spagna);
  • ECDC, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, con sede a Stoccolma (Svezia);
  • CEDEFOP, Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale, con sede a Salonicco (Grecia);
  • EEA, Agenzia europea dell'ambiente, con sede a Copenaghen (Danimarca);
  • EUROFOUND, Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, con sede a Dublino (Irlanda);
  • OEDT, Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze, con sede a Lisbona (Portogallo);
  • FRA, Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali, con sede a Vienna (Austria);
  • ERA, Agenzia ferroviaria europea con sede a Valenciennes e a Lille (Francia);
  • ETF, Fondazione europea per la formazione professionale, con sede a Torino (Italia);
  • CdT, Centro di traduzione degli organismi dell'Unione europea, con sede a Lussemburgo;
  • ACCP, Agenzia comunitaria di controllo della pesca con sede a Vigo (Spagna);
  • FRONTEX, Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione europea, con sede a Varsavia (Polonia);
  • ECHA, Agenzia europea per le sostanze chimiche, Helsinki (Finlandia);
  • GSA, Autorità di vigilanza del GNSS europeo con sede a Bruxelles (Belgio);
  • EIGE, Istituto europeo per l’uguaglianza di genere, Vilnius (Lituania).

Le agenzie che operano nel settore della politica estera e della sicurezza comune:

  • AED, Agenzia europea per la difesa, con sede a Bruxelles (Belgio), diretta dall’alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza;
  • IUESS, Istituto dell’Unione europea per gli studi sulla sicurezza, con sede a Parigi (Francia);
  • CSUE, Centro satellitare dell’Unione europea, con sede a Madrid (Spagna).

Le agenzie che operano nel settore della cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale:

  • Eurojust, Unità europea di cooperazione giudiziaria, con sede all’Aja (Paesi Bassi);
  • EUROPOL, Ufficio europeo di polizia, con sede all’Aja (Paesi Bassi);
  • CEPOL, Accademia europea di polizia, con sede a Bramshill (Regno Unito).

Le agenzie esecutive:

Le agenzie esecutive sono organizzazioni istituite in base al regolamento (CE) n. 58/2003 del Consiglio per svolgere determinati compiti relativi alla gestione di uno o più programmi comunitari. Queste agenzie hanno una durata determinata e devono essere ubicate presso la sede della Commissione europea.

  • Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA), con sede a Bruxelles (Belgio);
  • Agenzia esecutiva per la salute e i consumatori (EAHC), con sede a Lussemburgo;
  • Agenzia esecutiva per la competitività e l’innovazione (EACI), con sede a Bruxelles (Belgio);
  • Agenzia esecutiva del Consiglio europeo della ricerca (ERC), Bruxelles (Belgio);
  • Agenzia esecutiva per la ricerca (REA), Bruxelles (Belgio);
  • Agenzia esecutiva per la rete transeuropea di trasporto (TEN-TEA), Bruxelles (Belgio).

Agenzie e organismi EURATOM:

  • Fusion for Energy (Impresa comune europea per il progetto ITER e lo sviluppo dell'energia da fusione), Barcellona (Spagna).

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina