RSS
Indice alfabetico

Glossario

Allargamento

L’Unione europea (UE) comprende attualmente 27 Stati membri. Dopo i sei Stati membri fondatori, la Germania, il Belgio, la Francia, l’Italia, il Lussemburgo e i Paesi Bassi, altri 21 paesi hanno aderito all’Unione:

  • 1973: la Danimarca, l’Irlanda e il Regno Unito
  • 1981: la Grecia
  • 1986: la Spagna e il Portogallo
  • 1995: l’Austria, la Finlandia e la Svezia
  • 2004: Cipro, l’Estonia, l’Ungheria, la Lettonia, la Lituania, Malta, la Polonia, la Repubblica ceca, la Slovacchia e la Slovenia
  • 2007: la Bulgaria e la Romania.

L’ex-Repubblica iugoslava di Macedonia, la Croazia e la Turchia hanno lo status di paesi candidati. I negoziati di adesione con la Croazia e la Turchia sono stati avviati il 3 ottobre 2005.

I paesi dei Balcani occidentali impegnati nel processo di stabilizzazione e di associazione hanno lo status di candidati potenziali. Si tratta di Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia, compreso Kosovo, come definito dalla risoluzione n. 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

L’Islanda ha presentato la sua domanda di adesione all’UE nel luglio 2009. Questo paese, membro dello Spazio economico europeo e dello spazio Schengen, ha già raggiunto un livello elevato d’integrazione con l’UE. Il Consiglio deve decidere in merito all’apertura dei negoziati di adesione.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina