RSS
Indice alfabetico

Glossario

Occupazione

Dall'entrata in vigore del trattato di Amsterdam (maggio 1999), che ha introdotto un nuovo titolo VIII sull' "Occupazione" nel trattato sulla Comunità europea, la promozione di un livello occupazionale elevato figura tra gli obiettivi della Comunità.

L'occupazione rappresenta una competenza complementare degli Stati membri volta soprattutto all'elaborazione di una strategia europea per l'occupazione (SEO). La strategia è concepita come strumento principale per fornire gli orientamenti e assicurare il coordinamento delle priorità di politica occupazionale, cui gli Stati membri aderiscono a livello europeo.

Il sostegno finanziario alla politica occupazionale si effettua attraverso vari strumenti:

  • il programma PROGRESS 2007-2013 che si prefigge di apportare un aiuto finanziario alla realizzazione degli obiettivi dell'Unione in materia di occupazione e di affari sociali;
  • le priorità del Fondo sociale europeo integrate negli obiettivi della SEO;
  • il programma per l'apprendimento reciproco, lanciato all'inizio del 2005, nel quadro delle misure per favorire l'occupazione. Il suo obiettivo principale consiste nel mettere in evidenza il trasferimento delle politiche più efficaci nei settori chiave della SEO.

A livello europeo, i principali organi in materia occupazionale sono i seguenti:

  • l'Osservatorio europeo dell'occupazione, sistema di informazione sulle politiche occupazionali, istituito nel 1982 dalla Commissione in collaborazione con le amministrazioni nazionali);
  • la rete EURES che contribuisce allo sviluppo di un mercato del lavoro europeo accessibile a tutti attraverso lo scambio transnazionale, interregionale e transfrontaliero di offerte e di domande di occupazione e con lo scambio di informazioni sulle condizioni di vita e il conseguimento delle qualifiche.

Si consulti:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina