RSS
Indice alfabetico

Glossario

Politica comune dei trasporti

L'obiettivo della politica comune dei trasporti è eliminare gli ostacoli alle frontiere tra gli Stati membri e contribuire così alla libera circolazione delle persone e delle merci.
Gli assi portanti di tale politica mirano a completare la realizzazione del mercato interno dei trasporti, ad assicurare lo sviluppo sostenibile del settore, a garantire la gestione dei programmi di sostegno finanziario, a controllare lo spazio e a rafforzare la sicurezza e la cooperazione internazionale. La politica comune dei trasporti fissa inoltre le condizioni per l'ammissione dei vettori non residenti ai trasporti nazionali in un altro Stato membro.

Dall'entrata in vigore del trattato di Amsterdam le decisioni in materia di trasporti sono prese secondo la procedura di codecisione, previa consultazione del Comitato economico e sociale europeo e del Comitato delle regioni.

Cfr.:

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina