RSS
Indice alfabetico

Glossario

Paesi candidati all'adesione

Lo statuto di paesi candidati è concesso dal Consiglio europeo sulla base di un parere della Commissione europea formulato a seguito di una richiesta di adesione presentata dal paese candidato.

Lo statuto di paese candidato non dà tuttavia diritto all'adesione automatica all'Unione. Da un lato, la Commissione esamina la candidatura alla luce dei criteri di adesione (criteri di Copenhagen), dall'altro il processo di adesione inizia in seguito alla decisione del Consiglio europeo di avviare i negoziati di adesione.

Secondo la situazione dei paesi candidati, essi potrebbero essere impegnati ad avviare un processo di riforma nella prospettiva di allineare la loro legislazione sull'acquis comunitario e di rafforzare, eventualmente, le loro infrastrutture e amministrazioni. Il processo di adesione si avvale della strategia di preadesione che propone strumenti come l'aiuto finanziario.

L'adesione dipende dai progressi realizzati dai paesi candidati che sono regolarmente valutati e seguiti dalla Commissione.

Si consulti:

 

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina