RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 9 lingue
Nuove lingue disponibili:  CS - HU - PL - RO

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Strategia di cooperazione con il Vietnam (2007-2013)

L'Unione europea fornisce un aiuto allo sviluppo del Vietnam, soprattutto in termini di riduzione della povertà, buona governance pubblica, sviluppo delle cure sanitarie, riforma dell'economia e integrazione del paese nell'economia globale.

ATTO

Commissione europea – Documento di strategia nazionale 2007-2013 Vietnam (DE ) (EN ) (FR ).

SINTESI

Il rapporto di collaborazione fra Unione europea (UE) e Vietnam mira soprattutto a ridurre il livello di povertà del paese. Tale obiettivo viene perseguito nel contesto del piano di sviluppo socio-economico del Vietnam e degli obiettivi di sviluppo del Millennio (OSD).

Priorità della cooperazione

La presente strategia identifica un numero limitato di settori di cooperazione, al fine di rafforzare l'efficacia dell'aiuto allo sviluppo. Le azioni di cooperazione sono finanziate principalmente dallo strumento di cooperazione allo sviluppo (DCI). Essi mirano a sostenere:

  • lo sviluppo socio-economico, in particolare la riforma delle politiche pubbliche e l'aumento dei finanziamenti, anche attraverso la mobilitazione dei donatori internazionali;
  • il settore sanitario, compreso il miglioramento dell'accesso alle cure sanitarie, lo sviluppo delle infrastrutture e l'estensione della protezione sociale della popolazione.

Inoltre, l'UE sostiene lo sviluppo degli scambi commerciali del Vietnam per aiutare il paese a sfruttare il suo sviluppo commerciale internazionale e la sua adesione all'Organizzazione mondiale del commercio (OMC). La cooperazione deve contribuire all'elaborazione delle politiche commerciali, del contesto legale applicabile ai lavoratori, alle imprese, agli investimenti e ai prodotti esportati.

Il potenziamento degli scambi commerciali deve avere un impatto positivo sulla riduzione della povertà e sullo sviluppo sostenibile del paese.

Dialogo politico

I partner conducono un dialogo strategico, al fine specifico di rafforzare le istituzioni pubbliche, l'amministrazione, la buona governance e i diritti dell'uomo.

Inoltre, una serie di obiettivi tematici completano queste priorità, da attuare attraverso lo strumento europeo per la stabilità. Gli obiettivi sono:

  • la democrazia e i diritti dell'uomo;
  • lo sviluppo della società civile;
  • le migrazioni e la politica di asilo;
  • lo sviluppo umano e sociale;
  • la tutela dell'ambiente e la gestione sostenibile delle risorse;
  • l'istruzione superiore.

Questioni trasversali

Le azioni di cooperazione devono avere un impatto positivo sulla parità tra uomini e donne, sulla lotta contro l'aids, sulla tutela dell'ambiente, sulla democrazia, sulla buona governance e sui diritti dell'uomo.

Contesto

Il Vietnam e l'UE hanno lanciato dei negoziati nel 2007, in vista di approfondire i loro rapporti grazie all'adozione di un accordo di partenariato e di associazione.

Ultima modifica: 08.07.2011
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina