RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 5 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Statistiche sulla struttura delle retribuzioni e del costo del lavoro

Gli Stati membri ed Eurostat producono statistiche dettagliate sulle retribuzioni e il costo del lavoro nell’Unione europea (UE). Tali dati consentono di eseguire analisi comparative fra gli Stati membri, anche a livello regionale, in campo economico e sociale.

ATTO

Regolamento (CE) n. 530/1999 del Consiglio del 9 marzo 1999 relativo alle statistiche sulla struttura delle retribuzioni e del costo del lavoro [Cfr atti modificatori].

SINTESI

Le autorità nazionali ed Eurostat (DE) (EN) (FR) cooperano per produrre statistiche europee finalizzate a comparare il costo del lavoro e le retribuzioni nell’Unione europea (UE).

Infatti, ogni quattro anni Eurostat produce relazioni statistiche in tali settori, utilizzate per sviluppare politiche europee destinate alle imprese e ai lavoratori, nonché per valutare la crescita e la coesione economica e sociale dell’UE.

Tipi di informazioni raccolte

In relazione al livello e alla composizione del costo del lavoro, le informazioni devono consentire di elaborare statistiche riguardanti:

  • l’impresa o l’unità produttiva da cui dipendono i lavoratori e, in particolare, la regione di ubicazione, la dimensione e il settore di attività;
  • il costo del lavoro annuale complessivo (retribuzioni, contributi sociali, spese per la formazione professionale, ecc.);
  • il numero medio annuale di dipendenti, compresi i lavoratori a tempo parziale e gli apprendisti;
  • il numero annuale di ore lavorate e retribuite.

In relazione alla struttura e alla ripartizione delle retribuzioni, le informazioni da raccogliere devono comprendere dati riguardanti:

  • l’impresa o l’unità locale da cui dipendono i lavoratori e, in particolare, elementi quali il tipo di controllo economico e finanziario, il tipo di contratto collettivo applicato nell’impresa, ecc.;
  • i lavoratori (sesso, età, professione, livello di formazione, anzianità di servizio, tempo pieno o tempo parziale, tipo di contratto);
  • la retribuzione lorda e il tempo di lavoro.

Raccolta dei dati ed elaborazione dei risultati

Le autorità nazionali competenti stabiliscono i metodi appropriati per la raccolta delle informazioni e vigilano affinché i datori di lavoro rispettino l’obbligo di fornire informazioni entro i termini prescritti. Tuttavia, le indagini condotte presso le imprese sono facoltative in presenza di altre fonti appropriate che consentano di produrre stime precise.

Le autorità nazionali devono elaborare le risposte in modo uniforme, per consentire la comparabilità delle indagini. Tali risultati sono trasmessi a Eurostat entro un periodo di 18 mesi decorrente dal termine dell’anno di riferimento.

Contesto

Prima dell’adozione del presente regolamento, le informazioni statistiche sulle retribuzioni e il costo del lavoro erano disponibili solo in alcuni Stati membri e, quindi, non era possibile effettuare raffronti validi a livello europeo.

RIFERIMENTI

AttoData di entrata in vigoreData limite di trasposizione negli Stati membriGazzetta ufficiale

Regolamento (CE) n. 530/1999

1.4.1999

-

GU L 63, 9.3.1999

Atto(i) modificatore(i)Data di entrata in vigoreData limite di trasposizione negli Stati membriGazzetta ufficiale

Regolamento (CE) n. 1882/2003

20.11.2003

-

GU L 284, 31.10.2003

Regolamento (CE) n. 1893/2006

19.1.2007

-

GU L 393, 30.12.2006

Regolamento (CE) n. 596/2009

18.6.2009

7.8.2009

GU L 188, 18.7.2009

Le modifiche e correzioni successive al regolamento (CE) n. 530/1999 sono state integrate nel testo di base. Questa versione consolidata ha solo valore documentale.

ATTI COLLEGATI

Trasmissione delle informazioni

Regolamento (CE) n. 1916/2000 della Commissione, dell’8 settembre 2000, recante attuazione del regolamento (CE) n. 530/1999 del Consiglio relativo alle statistiche sulla struttura delle retribuzione e del costo del lavoro per quanto riguarda la definizione e la trasmissione delle informazioni sulla struttura delle retribuzioni (Testo rilevante ai fini del SEE).
Versione consolidata

Regolamento (CE) n. 1726/1999 della Commissione del 27 luglio 1999 recante applicazione del regolamento n. 530/1999 del Consiglio relativo alle statistiche sulla struttura delle retribuzioni e del costo del lavoro, per quanto riguarda la definizione e la trasmissione delle informazioni sul costo del lavoro.
Versione consolidata

Qualità delle statistiche

Regolamento (CE) n. 698/2006 [Gazzetta ufficiale L 121 del 6.5.2006].
Tale regolamento riguarda la valutazione della qualità delle statistiche sulla struttura del costo del lavoro e delle retribuzioni. Stabilisce il contenuto e i criteri di valutazione della relazione sulla qualità che gli Stati membri devono trasmettere a Eurostat nonché il periodo entro il quale devono trasmettere il rapporto stesso.

Ultima modifica: 31.05.2011
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina