RSS
Indice alfabetico

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Occupazione e politica sociale

Occupazione e politica sociale

La società europea sta mutando a causa di fattori quali il progresso tecnologico, la globalizzazione degli scambi e l’invecchiamento della popolazione. La politica europea per l'occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità contribuisce a migliorare le condizioni di vita della popolazione con l’obiettivo ultimo di conseguire una crescita sostenibile e una più ampia coesione sociale. L’Unione europea (UE) svolge un ruolo propulsivo in campo sociale ed è fautrice di un quadro normativo inteso a tutelare i cittadini europei. L’UE incoraggia la cooperazione fra gli Stati membri, il coordinamento e la convergenza delle politiche nazionali, la partecipazione delle autorità locali, dei sindacati, delle organizzazioni dei datori di lavoro e di tutti gli attori coinvolti.

Gli obiettivi prioritari di questa politica sono l’incremento dell’occupazione, la qualità dei posti di lavoro e delle condizioni di lavoro, la mobilità dei lavoratori, l’informazione e la consultazione dei lavoratori, la lotta alla povertà e all’esclusione sociale, la promozione della parità tra uomini e donne nonché la modernizzazione dei sistemi di protezione sociale.

Vedi anche

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina