RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 15 lingue
Nuove lingue disponibili:  CS - HU - PL - RO

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Quadro per la cooperazione in materia di istruzione superiore, di formazione e di gioventù con il Canada

Questo quadro di cooperazione si prefigge principalmente di rinnovare, rafforzare ed estendere il programma di cooperazione già esistente tra la Comunità europea e il Canada in materia di istruzione superiore e di formazione professionale, in particolare aggiungendo misure a favore della gioventù. Si tratta di consolidare la cooperazione accademica e gli scambi transatlantici tra i cittadini delle due parti.

ATTO

Decisione n. 2006/964/CE del Consiglio, del 18 dicembre 2006, relativa alla conclusione dell'accordo fra la Comunità europea e il governo del Canada che istituisce un quadro per la cooperazione in materia di istruzione superiore, di formazione e di gioventù.

SINTESI

Questo accordo, in vigore per un periodo di otto anni, si iscrive nel contesto dei rapporti tra l'Unione europea (UE) e il Canada. Le parti intendono dinamizzare la cooperazione in materia di istruzione superiore, di formazione professionale e di gioventù.

Una dotazione di circa 18 milioni di euro sarà concessa dalla Commissione al programma di cooperazione per sostenere circa 210 progetti e far partecipare 4430 cittadini europei e canadesi alle attività di mobilità per tutta la durata del nuovo accordo.

Saranno avviati nuovi studi innovativi congiunti e nuovi programmi di formazione, saranno incoraggiati scambi di studenti, di insegnanti e di altri professionisti e sarà stimolata la collaborazione fra le organizzazioni di giovani.

OBIETTIVI DELL'ACCORDO

Il presente accordo si prefigge di raggiungere obiettivi generali, specifici e operativi.

Gli obiettivi generali consistono nel promuovere la comprensione reciproca tra le popolazioni dei due partner, in particolare attraverso le loro rispettive lingue, culture e istituzioni, nonché a migliorare la qualità delle risorse umane allo scopo di affrontare le sfide di una economia mondiale basata sulla conoscenza.

Gli obiettivi specifici intendono:

  • rafforzare la cooperazione fra la Comunità europea e il Canada in materia di istruzione superiore, di formazione e di gioventù;
  • favorire gli scambi transatlantici fra i cittadini dell'UE e del Canada;
  • contribuire allo sviluppo dei centri di istruzione superiore e di formazione, nonché a quello delle organizzazioni dei giovani;
  • consolidare i partenariati fra i partecipanti attivi in materia di istruzione superiore, di formazione e di gioventù presso i due partner;
  • sostenere lo sviluppo professionale degli individui pur raggiungendo gli obiettivi generali dell'accordo;
  • accrescere il dialogo e gli scambi sulla politica della gioventù e il lavoro dei giovani.

Gli obiettivi operativi consistono a:

  • favorire la cooperazione fra i centri di istruzione superiore e di formazione al fine di promuovere programmi comuni di studi e la mobilità degli studenti;
  • migliorare la qualità della mobilità transatlantica degli studenti incoraggiandone la trasparenza, il riconoscimento reciproco delle qualifiche, periodi di studio e di formazione e la trasferibilità dei crediti accademici;
  • sostenere la collaborazione fra gli organismi pubblici e privati dei settori dell'istruzione superiore, della formazione e della gioventù allo scopo di stimolare la discussione e lo scambio di esperienze;
  • incoraggiare la mobilità transatlantica dei professionisti al fine di migliorare la comprensione reciproca dei temi significativi per i rapporti fra l'UE e il Canada;
  • sostenere la collaborazione fra le organizzazioni del settore della gioventù e fra gli animatori e altri protagonisti di questo settore per promuovere gli scambi di buone pratiche e sviluppare le reti.

AZIONI

Il nuovo accordo prevede tre tipi di azioni allo scopo di realizzare gli obiettivi precitati: progetti di consorzi comuni, attività congiunte a favore della gioventù, azioni complementari.

Progetti di consorzi comuni

L'azione concernente i progetti di consorzi * comuni è destinata ai centri di istruzione superiore e ai centri di formazione.

Questo tipo di progetti apporta un'assistenza a partenariati multilaterali tra centri di almeno due Stati membri dell'UE e di almeno due province o territori del Canada al fine di mettere in atto programmi di studi comuni.

In linea di massima, questi progetti devono implicare una mobilità transatlantica degli studenti nel contesto di programmi di studi comuni aventi come scopo una parità di flussi in ciascun senso e prevedere un riconoscimento reciproco dei crediti accademici nonché una preparazione linguistica e culturale.

Inoltre é previsto un aiuto alla mobilità degli studenti per consorzi comuni che riuniscono centri d'istruzione superiore e di formazione professionale e che hanno già dimostrato la loro eccellenza nella realizzazione di progetti comuni finanziati dalle due parti.

Attività congiunte a favore della gioventù

Questa azione concerne le organizzazioni del settore della gioventù, gli animatori e altri attori di questo settore.

Le attività possono includere seminari, corsi di formazione e visite di osservazione in situazione di lavoro. Esse riguardano temi precisi, tra i quali:

  • la cittadinanza;
  • la diversità culturale;
  • il lavoro di interesse collettivo o il volontariato;
  • il riconoscimento della formazione non formale e informale.

Azioni complementari

L'accordo prevede tre azioni complementari:

  • misure improntate alle politiche. Questa azione si rivolge alle organizzazioni dei settori dell'istruzione superiore, della formazione e della gioventù. Dette misure includono in particolare studi, conferenze, seminari, gruppi di lavoro e valutazioni comparative. Esse affrontano questioni relative all'istruzione superiore, alla formazione professionale e alla gioventù e stimolano il dialogo sul riconoscimento delle qualifiche e il trasferimento di crediti nel quadro del sistema europeo di trasferimento e di accumulo di crediti (ECTS);
  • borse di mobilità. Questa azione riguarda i professionisti, compresi quelli in formazione, che desiderano seguire studi o programmi di formazione in settori che presentano un interesse specifico per i rapporti tra le due parti;
  • un'associazione di ex-studenti. Questa azione riguarda gli studenti che hanno partecipato a scambi realizzati dai consorzi comuni nei settori dell'istruzione superiore e della formazione professionale. L'associazione può essere gestita da una o più organizzazioni designate dalle parti.

GESTIONE DEL QUADRO DI COOPERAZIONE

L'accordo stabilisce una commissione mista composta da rappresentanti di ciascuna parte. Essa si riunisce ogni due anni, alternativamente nell'Unione europea e in Canada. Le sue decisioni sono prese per consenso. Svolge le seguenti funzioni:

  • passare in rassegna la cooperazione prevista ai sensi del presente accordo;
  • esporre alle parti il livello, lo stato e l'efficacia della cooperazione prevista dal presente accordo;
  • condividere informazioni sulle evoluzioni recenti, le politiche, le nuove tendenze e le pratiche innovatrici nei settori dell'istruzione superiore, della formazione e della gioventù.

La cooperazione costituisce oggetto di un controllo e di una valutazione al fine di consentire, se necessario, il riorientamento delle attività di cooperazione in funzione delle esigenze che potrebbero manifestarsi nel corso della loro esecuzione.

Il finanziamento delle attività previste dall'accordo si basa su una parità globale tra le parti. Inoltre, la Comunità europea apporta un aiuto ai partner europei dei progetti e il Canada ne apporta uno ai partner canadesi.

CONTESTO

A partire dal 1995, l'UE e il Canada conducono un programma di cooperazione in materia di istruzione superiore e di formazione professionale. Questo programma si prefigge di elaborare programmi di studi comuni e di mettere in atto scambi di studenti in una vasta gamma di discipline.

L'accordo fra la Comunità europea e il governo del Canada che mette a punto un programma di cooperazione nel settore dell'istruzione superiore e della formazione é stato rinnovato nel 2001 per un periodo di cinque anni (2000-2005). Il presente accordo rinnova a sua volta, per un periodo di otto anni, tale programma di cooperazione aggiungendovi la cooperazione in materia di gioventù.

Termini chiave dell'atto
  • Consorzio: collaborazione fra vari attori ad un progetto o programma comune allo scopo di ottenere un risultato.

RIFERIMENTI

AttoData di entrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale

Decisione n. 2006/964/CE

Primo giorno del mese che segue la notifica (01.03.2007)

-

GU L 397 del 30.12.2006

ATTI COLLEGATI

Decisione 2001/197/CE del Consiglio, del 26 febbraio 2001, relativa alla conclusione dell'accordo fra la Comunità europea e il governo del Canada che rinnova il programma di cooperazione nei settori dell'istruzione superiore e della formazione [Gazzetta ufficiale L 71 del 13.03.2001].

Ultima modifica: 03.05.2007

Vedi anche

  • Per maggiori informazioni, si prega di consultare il sito (DE) (EN) (FR) della Commissione europea consacrato alla cooperazione fra l'UE e il Canada concernente l'istruzione superiore, la formazione professionale e la gioventù
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina