RSS
Indice alfabetico

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Dogane

Dogane

L'Unione doganale, caratterizzata dall'assenza delle frontiere interne, costituisce una base fondamentale dell'Unione europea (UE) che si applica a tutti gli scambi commerciali (articolo 28 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea). I dazi doganali per le importazioni e le esportazioni nonché le tasse di effetto equivalenti tra gli Stati membri sono vietati. Alle frontiere esterne, una tariffa doganale comune, completata dalla tariffa integrata comunitaria (TARIC), è applicata alle merci provenienti dai paesi terzi. Le merci circolano liberamente all'interno dell'Unione conformemente alle regole del mercato interno e tenendo conto di certe disposizioni della politica commerciale comune. Inoltre, gli strumenti come il codice delle dogane comunitarie garantiscono l'applicazione uniforme delle norme da parte delle amministrazioni doganali degli Stati membri.
L'unione doganale, avviata con il trattato di Roma nel 1957, è stata realizzata a partire dal 1º luglio 1968. Tali meccanismi si sono essenzialmente evoluti per adattarsi alle nuove tecnologie e meglio garantire la sicurezza, in particolare la protezione contro la contraffazione e la pirateria.

Vedi anche

  • Ulteriori informazioni sul sito della Direzione Generale Fiscalità e Union doganale (DE) (EN) (FR) della Commissione Europea
  • Accordi Internazionali (EN)
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina