RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 5 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Azioni di informazione nell'ambito della politica agricola comune

Le azioni di informazione interessate dal presente regolamento sono volte ad illustrare agli agricoltori e al pubblico le sfide e gli sviluppi della politica agricola comune (PAC). Esse costituiscono un contributo essenziale alla corretta attuazione delle attività comunitarie nei settori dell'agricoltura e dello sviluppo rurale.

ATTO

Regolamento (CE) n. 814/2000 del Consiglio, del 17 aprile 2000, relativo alle azioni di informazione riguardanti la politica agricola comune.

SINTESI

Gli obiettivi delle azioni di informazione sulla politica agricola comune (PAC) mirano a:

  • illustrare, attuare e sviluppare la PAC;
  • promuovere il modello agricolo europeo e favorire la sua comprensione;
  • informare gli agricoltori e gli altri operatori del mondo rurale;
  • sensibilizzare l'opinione pubblica circa le prospettive e le finalità di questa politica.

Le azioni di informazione sono le seguenti:

  • azioni di informazione specifiche o annuali, quali conferenze, produzioni audiovisive, campagne informative, stand informativi nelle fiere agricole, laboratori itineranti, ecc., presentati da organizzazioni (persone giuridiche) stabilite da almeno due anni in uno Stato membro, quali ad esempio ONG agricole, associazioni dei consumatori, autorità pubbliche o ancora mezzi di comunicazione o istituti universitari.
  • attività intraprese su iniziativa della Commissione.

Le azioni derivanti da un obbligo legale e le azioni che beneficiano di un finanziamento nel quadro di un'altra azione della Comunità non possono beneficiare del finanziamento comunitario nel quadro del presente regolamento.

Il tasso di cofinanziamento comunitario proveniente dal Fondo europeo agricolo di orientamento e di garanzia (FEAOG) copre generalmente il 50 % delle spese ammissibili. In taluni casi eccezionali tale tasso può essere esteso al 75 %.

Sono ammissibili al cofinanziamento comunitario destinato alle azioni di informazione nel settore della PAC, le azioni di informazione quali i dibattiti televisivi, le produzioni audiovisive, i seminari, le pubblicazioni, la partecipazione ad eventi internazionali o ancora le campagne di sensibilizzazione che comprendono più azioni tra quelle citate.

Ogni anno, in autunno, la Commissione pubblica un invito a presentare proposte. Nel 2009 l'invito è stato pubblicato il 9 settembre e le proposte andavano presentate entro il 31 ottobre.

I criteri di selezione dei progetti sono la qualità e il rapporto costo-efficacia.

Per le azioni che saranno cofinanziate nel 2010, l'importo della sovvenzione parte da 20 000 € fino ad un massimo di 200 000 €. La chiusura della procedura di valutazione è prevista per il 30 aprile 2010, considerando che le domande selezionate saranno oggetto di una convenzione stipulata tra la Commissione e i beneficiari che disciplinerà i diritti e i doveri derivanti dalla decisione di sovvenzione della Commissione.

La Commissione europea cura la sorveglianza, il controllo e la valutazione delle azioni che beneficiano dell'aiuto comunitario.

La Commissione presenta regolarmente una relazione al Parlamento e al Consiglio sul funzionamento delle azioni di informazione.

RIFERIMENTI

AttoData di entrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale

Regolamento n. 814/2000

17.4.2000

-

GU L 100 del 17.4.2000

ATTI COLLEGATI

Modalità d’applicazioneRegolamento (CE) n. 2208/2002 della Commissione, del 12 dicembre 2002, che stabilisce le modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 814/2000 del Consiglio relativo alle azioni di informazione riguardanti la politica agricola comune [Gazzetta ufficiale L 337 del 13.12.2002].
Modificato dal regolamento (CE) n. 1820/2004 [Gazzetta ufficiale L 320 del 21.10.2004].

Ultima modifica: 25.11.2009
Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina