RSS
Indice alfabetico
Questa pagina è disponibile in 11 lingue

We are migrating the content of this website during the first semester of 2014 into the new EUR-Lex web-portal. We apologise if some content is out of date before the migration. We will publish all updates and corrections in the new version of the portal.

Do you have any questions? Contact us.


Carni suine

Archivi

L'organizzazione comune dei mercati (OCM) nel settore delle carni suine stabilizza i prezzi e ed assicura un livello equo di vita agli agricoltori interessati fissando i regimi dei prezzi e le modalità degli scambi con i paesi terzi. Essa resterà in vigore fino al 30 giugno 2008.

ATTO

Regolamento (CEE) n. 2759/75 del Consiglio del 29 ottobre 1975 relativo all'organizzazione comune dei mercati nel settore delle carni suine [Cfr. atti modificativi].

SINTESI

Il regolamento illustra l'organizzazione comune dei mercati nel settore delle carni suine e comprende la classificazione comunitaria dei prodotti considerati nonché il regime dei prezzi e degli scambi con i paesi terzi. Esso contiene inoltre disposizioni generali relative alle misure eccezionali di sostegno ai mercati e al comitato di gestione per le carni suine.

A decorrere dal 1° luglio 2008, i prodotti che rientrano nel campo di applicazione del suindicato regolamento sono disciplinati dall'organizzazione comune dei mercati agricoli.

CAMPO DI APPLICAZIONE

I prodotti in questione sono gli animali vivi diversi dai riproduttori di razza pura e i prodotti derivati dalle carni suine.

AIUTI DIRETTI

In seguito alla riforma della Politica agricola comune (PAC) del 2003, gli allevatori di suini possono ricevere aiuti diretti o pagamenti diretti indipendentemente dalla loro produzione.

REGIME DEI PREZZI

Sostegno delle iniziative professionali

È sostenuta l'adozione di misure che incoraggiano le iniziative atte a facilitare l'adeguamento dell'offerta alle esigenze del mercato.

Prezzo base

Il prezzo di base dei suini macellati è di 1 509,39 euro per tonnellata.

Misure di intervento

Per evitare una forte flessione dei prezzi, aiuti all'ammasso privato e misure d'intervento permetteranno di acquistare carcasse, mezzene, pancetta oppure lardo fresco o refrigerato. Se il prezzo comunitario ponderato secondo coefficienti che riflettono la consistenza del patrimonio suinicolo di ciascuno Stato membro si colloca ad un livello inferiore al 103 % del prezzo di base, possono essere decise misure d'intervento. Il prezzo d'acquisto per i suini macellati della qualità tipo non può essere superiore al 92 % né inferiore al 78 % del prezzo di base. Per i prodotti diversi dai suini macellati o che non sono di qualità tipo, i prezzi d'acquisto sono derivati dal prezzo d'acquisto dei suini macellati di qualità tipo. L'intervento pubblico non viene utilizzato da circa vent'anni.

REGIME DEGLI SCAMBI CON I PAESI TERZI

Rilascio di titoli d'importazione o di esportazione

Le importazioni o esportazioni possono essere subordinate al rilascio di un titolo d'importazione o di esportazione.

Tariffa doganale comune

Ai prodotti del settore suinicolo si applicano le aliquote della tariffa doganale comune.

Importazioni

Se le importazioni rischiano di destabilizzare il mercato comunitario, può essere prevista la riscossione di dazi addizionali all'importazione.

Contingenti tariffari

I contingenti sono attribuiti in base alle domande presentate ogni tre mesi dagli operatori del settore.

Soppressione dei dazi all'importazione

Un aumento duraturo dei prezzi sul mercato comunitario può determinare la sospensione parziale o totale dei dazi all'importazione.

Esportazione

Per consentire l'esportazione, può essere concessa una restituzione all'esportazione.

Trasformazione

Può essere vietato il ricorso al regime di perfezionamento attivo.

Ostacoli agli scambi

Per quanto riguarda gli scambi con i paesi terzi, sono vietate la riscossione di qualsiasi tassa di effetto equivalente a un dazio doganale e l'applicazione di restrizioni quantitative o di misure di effetto equivalente.

Misure di salvaguardia

Se il mercato comunitario rischia di subire perturbazioni a causa delle importazioni o delle esportazioni, possono essere adottate misure di salvaguardia.

ALTRE DISPOSIZIONI

Malattie degli animali

Su richiesta dello Stato membro interessato, in caso di malattie degli animali possono essere adottati per il tempo strettamente necessario provvedimenti eccezionali di sostegno al mercato. Detti provvedimenti saranno applicati a condizione che lo Stato membro interessato abbia preso misure adeguate sul piano veterinario e sanitario.

Aiuti di Stato

Salvo disposizione contraria del regolamento, al settore suinicolo vengono applicate le norme del trattato relative agli aiuti di Stato.

Comunicazioni

Gli Stati membri e la Commissione si comunicano le informazioni necessarie all'attuazione del regolamento.

Comitatologia

Per l'applicazione del regolamento, la Commissione è assistita da un comitato di gestione per le carni suine, composto dai rappresentanti degli Stati membri e presieduto da un membro della Commissione.

RIFERIMENTI

AttoEntrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale
Regolamento (CEE) n. 2759/751.11.1975-GU L 282 dell'1.11.1975

Atto(i) modificativo(i)Entrata in vigoreTermine ultimo per il recepimento negli Stati membriGazzetta ufficiale
Regolamento (CEE) n. 1423/781.7.1978-GU L 171 del 28.6.1978
Regolamento (CEE) n. 2966/8021.11.1980-GU L 307 del 18.11.1980
Regolamento (CEE) n. 1473/8624.5.1986-GU L 133 del 21.5.1986
Regolamento (CEE) n. 3906/872.1.1988-GU L 370 del 30.12.1987
Regolamento (CEE) n. 1249/8914.5.1989-GU L 129 dell'11.5.1989
Regolamento (CE) n. 3290/941.1.1995-GU L 349 del 31.12.1994
Regolamento (CE) n. 1365/20002.7.2000-GU L 156 del 29.6.2000
Regolamento (CE) n. 1913/20052.12.2005-GU L 307 del 25.11.2005

Le modifiche e le correzioni successive del regolamento (CEE) n. 2759/75 sono state integrate al testo di base. Tale versione consolidata (pdf ) ha un valore puramente documentale.

ATTI COLLEGATI

Esportazione:

Regolamento (CE) n. 303/2007 [Gazzetta ufficiale L 81 del 22.3.2007]
Regolamento recante fissazione delle restituzioni all'esportazione nel settore delle carni suine applicabili a partire dal 22 marzo 2007.

Regolamento (CE) n. 1518/2003 [Gazzetta ufficiale L 217 del 29.8.2003]
Regolamento recante modalità d'applicazione del regime dei titoli d'esportazione nel settore delle carni suine.
Le modifiche e le correzioni successive sono state integrate al testo di base. Tale versione consolidata (pdf ) ha un valore puramente documentale.

Prezzi del mercato:

Regolamento (CE) n. 1319/2006 [Gazzetta ufficiale L 243 del 6.9.2006]
Regolamento relativo alle comunicazioni tra gli Stati membri e la Commissione sulle quotazioni delle carni suine.

Regolamento (CE) n. 1128/2006 [Gazzetta ufficiale L 201 del 25.7.2006]
Regolamento concernente la fase di commercializzazione cui si riferisce la media dei prezzi dei suini macellati.

Regolamento (CE) n. 908/2006 [Gazzetta ufficiale L 168 del 21.6.2006]
Regolamento che stabilisce l'elenco dei mercati rappresentativi per il settore delle carni suine nella Comunità.

Misure di sostegno e di aiuto:

Regolamento (CE) n. 1267/2007 [Gazzetta ufficiale L 283 del 27.10.2007].
Regolamento recante condizioni particolari per la concessione di aiuti all'ammasso privato nel settore delle carni suine.

Regolamento (CE) n. 2246/2003 [Gazzetta ufficiale L 333 del 20.12.2003]
Regolamento che stabilisce le condizioni particolari per la concessione di aiuti all'ammasso privato nel settore delle carni suine.

Regolamento (CE) n. 3444/90 [Gazzetta ufficiale L 333 del 30.11.1990]
Regolamento recante modalità di applicazione della concessione di aiuti all'ammasso privato di carni suine.
Le modifiche e le correzioni successive sono state integrate al testo di base. Tale versione consolidata (pdf ) ha un valore puramente documentale.

Ultima modifica: 07.03.2008

Vedi anche

Per ulteriori informazioni relative alla OCM nel settore delle carni suine, consultare la corrispondente pagina della Direzione generale Agricoltura (DE) (EN) (FR) e la legislazione europea in materia.

Avviso legale importante | Informazioni su questo sito | Ricerca | Per contattarci | Inizio pagina