You are here:

Diritto dell'UE

Il diritto dell'UE si divide in primario e derivato. I trattati (diritto primario) costituiscono le basi e contengono le norme fondamentali per tutte le azioni dell'UE.

Il diritto derivato, che comprende i regolamenti, le direttive e le decisioni, è fondato sui principi e sugli obiettivi fissati nei trattati.

Come vengono prese le decisioni dell'UE

Il processo decisionale dell'UE è la cosiddetta "procedura legislativa ordinaria" (ex "procedura di codecisione"). Il Parlamento europeo, eletto direttamente, approva cioè la legislazione dell'UE congiuntamente al Consiglio (formato dai governi dei 28 Stati membri). La Commissione propone la legislazione e la attua dopo che è stata approvata.

Trattati dell'UE

L'Unione europea si fonda sul principio dello stato di diritto. Ciò significa che tutte le azioni intraprese dall'UE si fondano su trattati approvati liberamente e democraticamente da tutti i paesi membri dell'UE.

Il trattato di Lisbona ha esteso l'ambito delle politiche in cui viene applicata la "procedura legislativa ordinaria". Il Parlamento europeo Scegli le traduzioni del link precedente   English (en) français (fr) ha anche più possibilità di bloccare una proposta se non è d'accordo con il Consiglio.

Regolamenti, direttive e altri atti

Per realizzare gli obiettivi stabiliti nei trattati, l'UE adotta diversi tipi di atti legislativi. Questi ultimi comprendono regolamenti, direttive, raccomandazioni e pareri. Alcuni sono vincolanti, altri no. Alcuni si applicano in tutti i paesi dell'UE, altri solo in alcuni di essi.

Applicazione del diritto dell'UE

Il diritto europeo attribuisce dei diritti e impone dei doveri non soltanto agli Stati membri, ma anche ai cittadini e alle imprese: diverse norme si applicano infatti direttamente ai soggetti di diritto privato. Il diritto dell'Unione europea costituisce parte integrante dell'ordinamento giuridico degli Stati membri: è ad essi che spetta in primo luogo attuare e applicare concretamente le norme europee. Ogni cittadino ha quindi il diritto di attendersi dalle autorità nazionali di tutti i paesi dell'Unione europea il pieno rispetto dei diritti conferitigli dal diritto europeo.

Accesso alla legislazione

La legislazione dell'UE comprende:

  • i trattati che istituiscono l'Unione europea e ne disciplinano il funzionamento
  • i regolamenti, le direttive e le decisioni dell'UE – con un effetto diretto o indiretto sugli Stati membri.

Accesso alla giurisprudenza

La giurisprudenza dell'UE è composta dalle sentenze della Corte di giustizia dell'Unione europea, la quale interpreta la legislazione dell'UE.

Partecipa all'elaborazione delle politiche europee

Vuoi contribuire a decidere le politiche europee? Puoi farlo in vari modi: iniziativa dei cittadini europei, consultazioni pubbliche, petizioni al parlamento europeo, registro per la trasparenza, notifiche e registro per la trasparenza, denunce formali.

    Lezioni d'Europa: l'adozione delle leggi europee

    Lezioni d'Europa: l'adozione delle leggi europee

    Guida animata che illustra l'iter legislativo dell'UE.