Navigation path

13/12/2013

Closing event for the European Year in Italy

On Monday 9 December in Rome, at the seat of the Presidency of the Ministries Council, the closing event of the European Year of Citizens 2013 took place, organised by the National Contact Point for Italy in cooperation with the Department of European Affairs.

The event was attended by the Minister for European Affairs, Enzo Moavero Milanesi, the Minister for Integration, Cécile Kyenge, and the Secretary of Education, University and Research, Gian Luca Galletti. They were joined by more than 200 girls and boys from several schools who have participated in the events organised by the Department of European Affairs in the frame of the European Year of Citizens 2013.

Among the speakers for this event were researcher Alessio Bava and entrepreneur Andrea Gerosa, who have been Faces of the Year for the EYC2013. Both spoke about the opportunities offered by the European Union that have been crucial to them building their futures and realising important projects.

Both Faces of the Year turned to the audience of young people explaining how the fusion of different nationalities and cultures leads to development of the best ideas. Their contribution has been greatly appreciated by the Institutional representatives and the students. Minister Moavero Milanesi said, "Today's meeting is an important occasion that helps to give way to the young Italian and European citizens to learn more about the European Union. Especially, is a call for us to all become aware of the real possibility to be really protagonists in Europe."

On the same day, another closing event for the European Year of Citizens took place, which was organised by the European Movement Alliance. At the Third University of Rome the Forum "Become active European citizens" was underway, with the involvement of a number of Italian civil society organisations that have promoted the European Year through various activities, being part of the Italian Alliance for the European Year of Citizens 2013. Then the final document was presented by 7 different working groups and there was a roundtable held with representatives of European and national administrations.

Also as part of the closing events on Tuesday 10 December was a show held at the Teatro Argentina in Rome called "Europe: What a passion! The story of a tormented love".The two-day event ended with a meeting dedicated to teachers in secondary schools "Educating for citizenship and global best practices, and educational materials available project proposals" and a panel discussion, "2014: Towards the unity of politics' Europe? The role of civil society in the European elections and the Italian Presidency of the EU".

Italiano

Eventi conclusivi Anno Europeo dei Cittadini

Si è tenuta lunedì 9 dicembre a Roma, presso la Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri la giornata conclusiva dell'Anno europeo dei cittadini 2013 organizzata dal National Contact Point per l’Italia, il Dipartimento Politiche europee. All’evento hanno partecipato il Ministro per gli Affari europei, Enzo Moavero Milanesi, del Ministro per l'Integrazione, Cécile Kyenge e del sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca, Gian Luca Galletti insieme a oltre 200 ragazze e ragazzi provenienti dalle scuole che nel corso dell’anno hanno seguito le iniziative organizzate dal Dipartimento Politiche Europee in occasione dell’Anno Europeo dei Cittadini.

Tra i protagonisti dell’evento anche il ricercatore Alessio Bava e l’imprenditore Andrea Gerosa, selezionati dalla Commissione Europea come Volti dell’Anno Europeo dei Cittadini che hanno portato la loro testimonianza di quanto le opportunità offerte dall’Unione Europea possano essere fondamentali per costruire il proprio futuro e realizzare progetti importanti. I Volti dell’Anno si sono rivolti alla platea di ragazzi spiegando loro come proprio nella differenza e nella contaminazione tra nazionalità e culture diverse riescano a svilupparsi le idee migliori. Il loro contributo è stato molto apprezzato dai Rappresentanti istituzionali e dai ragazzi. "L'incontro di oggi - ha spiegato il Ministro Moavero Milanesi - costituisce un'occasione importante che contribuisce a dar modo ai giovani cittadini italiani ed europei di conoscere meglio l’Unione Europea. Soprattutto, rappresenta un invito affinché tutti prendiamo coscienza della concreta possibilità di essere realmente protagonisti in Europa.”

Nella stessa giornata si è tenuto anche il Forum  “Diventare cittadini europei attivi” organizzato dal Movimento Europeo - ITALIA CIME con il coinvolgimento di numerose organizzazioni italiane della società civile che durante il 2013 hanno promosso insieme varie attività ed approvato proposte come Alleanza italiana per l’Anno europeo dei cittadini 2013. Nell’occasione è stato presentato il documento finale elaborato da 7 diversi gruppi di lavoro e si è tenuta una tavola rotonda con esponenti di amministrazioni europee e nazionali.

Sempre nell’ambito degli eventi di chiusura martedì 10 dicembre si è tenuto al Teatro Argentina di Roma lo spettacolo “Europa: che Passione! Storia di un amore tormentato”. La due giorni di manifestazione si è chiusa con un incontro dedicato ai docenti delle scuole secondarie “Educare alla cittadinanza europea e globale: best practices, materiali didattici disponibili e proposte progettuali”; ed una tavola rotonda “2014: Verso l’unità politica dell’Europa? Il ruolo della società civile in vista delle elezioni europee e del semestre di presidenza italiana dell’UE”

Additional tools

  • Decrease text
  • Increase text
  • Choose high-contrast version
  • Choose standard color version

Kontakt

For questions related to the Year, contact

The team of the Year 2014

För allmänna EU-frågor

Europe Direct : Call 00 800 6 7 8 9 10 11E-mail us your questions

Val till Europaparlamentet