Navigation path

Il tuo UE diritti

La cittadinanza dell'UE non è un concetto vuoto, ma uno stato giuridico concreto che conferisce una serie di diritti.

Diritti relativi alla cittadinanza europea

I cittadini dell'UE dovrebbero essere consapevoli dei propri diritti ed essere in grado di esercitarli pienamente nella vita di tutti i giorni. La relazione sulla cittadinanza dell'Unione va in questa direzione. I diritti dei cittadini dell'UE sono enunciati nella parte seconda del trattato sul funzionamento dell'Unione europea. Sono inoltre sanciti nel Capo V della Carta dei diritti fondamentali dell'UE.

Diritto di circolare e di soggiornare liberamente all'interno dell'UE e diritto di non subire discriminazioni sulla base della nazionalità

I cittadini europei hanno il diritto di spostarsi liberamente e risiedere all'interno dell'UE. Si applicano tuttavia alcune condizioni. Ad esempio, quando si entra in un altro paese dell'UE si deve a volte esibire un documento d'identità. Inoltre, se si vuole soggiornare per più di tre mesi occorre soddisfare alcuni requisiti, a seconda se ci si sia stabiliti per motivi di lavoro, studio, ecc.

Diritto di voto e di eleggibilità

Ogni cittadino dell'UE che risieda in un altro paese dell'Unione ha il diritto di votare e candidarsi alle elezioni comunali o del Parlamento europeo alle stesse condizioni dei cittadini di tale paese.

Diritto di petizione

Il diritto di petizione consente ai cittadini dell'UE di segnalare un problema o presentare un reclamo al Parlamento europeo. Si può inoltre chiedere al Parlamento di rispondere ad un'esigenza o a un problema personale o di occuparsi di una questione di interesse pubblico. Il problema deve rientrare nell'ambito di competenza dell'UE e avere un impatto diretto sul cittadino.

Diritto di presentare denuncia al Mediatore europeo

Per reclami riguardanti la cattiva amministrazione da parte di un'istituzione o un organo dell'UE, è possibile rivolgersi al Mediatore europeo.

I cittadini europei possono inoltre contattare direttamente le istituzioni e gli organi consultivi dell'UE e hanno il diritto di ricevere una risposta in una delle 23 lingue ufficiali dell'Unione.

Diritto alla protezione consolare per i cittadini dell'UE che si trovano in un luogo dove non c'è una rappresentanza diplomatica del loro paese

Un cittadino europeo che si trova al di fuori dell'UE e ha bisogno di aiuto ha diritto alla protezione consolare da parte di un'ambasciata o di un consolato di qualsiasi altro paese dell'UE, alle stesse condizioni dei cittadini di tale paese. L'assistenza può essere fornita in caso di decesso, infortunio o malattia, arresto o detenzione, reato violento e rimpatrio.

Diritto di chiedere alla Commissione di presentare una proposta legislativa

Il diritto d'iniziativa dei cittadini europei consente a questi ultimi di chiedere alla Commissione europea di preparare una proposta legislativa. La petizione deve essere firmata da almeno un milione di cittadini di almeno un quarto dei paesi dell'UE.

Diritti fondamentali

L'UE si fonda su valori come la dignità umana, la libertà, la democrazia, l'uguaglianza, lo Stato di diritto e il rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a una minoranza.

Altri diritti transfrontalieri

Accesso alla previdenza sociale

All'interno dell'UE i contributi previdenziali vanno pagati in un solo paese, anche se si lavora in paesi diversi. In genere le prestazioni previdenziali vanno poi chieste a quello stesso paese.

Cure mediche all'estero

In base alla normativa UE, è possibile farsi curare in un altro paese dell'UE e ottenere in alcuni casi il rimborso da parte del proprio sistema sanitario.

Studiare all'estero

Ogni cittadino europeo ha il diritto di studiare in un altro paese dell'UE alle medesime condizioni dei cittadini di quel paese.

Acquisti online

Chi fa acquisti online in Europa è protetto dalla normativa UE.

Diritti dei passeggeri

In caso di problemi durante un viaggio internazionale in treno o aereo in partenza da o in arrivo nell'UE su un vettore europeo proveniente da un paese extra UE, i viaggiatori possono avere diritto a un rimborso ed eventualmente anche a un risarcimento.

Tariffe più basse per i cellulari

È stato fissato un limite massimo per le tariffe applicate dagli operatori per l'uso del cellulare in un altro paese dell'UE.

Energie sicure e a prezzi accessibili

Grazie all'UE, i consumatori sono maggiormente protetti e hanno il diritto di scegliere il fornitore più conveniente.

Additional tools

  • Riduci carattere
  • Ingrandisci carattere
  • Visualizzazione a contrasto elevato
  • Scegli il colore standard

Contatti

For questions related to the Year, contact

The team of the Year 2014

Per richieste di carattere generale

Europe Direct : Call 00 800 6 7 8 9 10 11E-mail us your questions

Elezioni europee