Percorso di navigazione

EUROPA - Politica linguistica

Il nostro obiettivo è fornire ai cittadini informazioni nella loro lingua o in una lingua che possono capire, a seconda del tipo di informazioni cercate.

Lingue ufficiali dell'UE

Bulgaro, ceco, croato, danese, estone, finlandese, francese, greco, inglese, irlandese, italiano, lettone, lituano, maltese, olandese, polacco, portoghese, rumeno, slovacco, sloveno, spagnolo, svedese, tedesco e ungherese

Altre lingue ufficiali utilizzate nei paesi dell'UE

Lingue tra cui il catalano/valenziano, il basco, il galiziano e il gallese saranno oggetto di norme speciali in futuro. Attualmente sono in corso trattative per trovare un accordo con i paesi interessati, che dovranno sostenere i relativi costi.

Tipi di informazioni e politica linguistica

  • Legislazione e documenti politici chiave
    Pubblicati in tutte le lingue ufficiali.
  • Documenti ufficiali
    Disponibili almeno nelle lingue che erano ufficiali alla data di pubblicazione. Di solito, i documenti non giuridicamente vincolanti sono pubblicati in inglese, francese e tedesco.
  • Informazioni generali
    Pubblicate in tutte le lingue ufficiali.
  • Informazioni urgenti o di breve durata
    Pubblicate inizialmente in una sola lingua, dato il pubblico specifico. Altre lingue possono essere aggiunte successivamente, in funzione delle esigenze degli utenti.
  • Informazioni specializzate (tecniche, campagne, bandi di gara) e notizie / eventi.
    Disponibili in un numero limitato di lingue o anche solo in una, in funzione del pubblico destinatario.

Perché una determinata pagina web non è disponibile nella vostra lingua?

Talvolta gli utenti di EUROPA sono sorpresi di non trovare una pagina di EUROPA in una determinata lingua.

Può essere semplicemente dovuto al fatto che non abbiamo ancora avuto il tempo di tradurre tutto - in particolare per le lingue dei paesi che hanno aderito all'UE nel 2004, 2007 e 2013.

Alcuni siti sono però disponibili in due, tre o anche solo una lingua (di solito l'inglese).

In linea di massima, il numero di lingue su EUROPA dipende dai seguenti fattori:

  • traduzione: possiamo contare su un numero limitato di traduttori, e anche il bilancio disponibile per le traduzioni, finanziato dai contribuenti, è limitato
  • importanza: la legislazione e i documenti di notevole interesse pubblico devono essere accessibili a tutti, quindi appaiono in tutte le lingue ufficiali dell’UE.
    Altri documenti sono pubblicati solo nelle lingue necessarie (per es. per comunicare con autorità nazionali, organizzazioni o privati)
  • rapporto costi-benefici: per risparmiare il denaro dei contribuenti, le pagine web molto specializzate, con un numero limitato di utenti, non sono pubblicate in tutte le lingue. L’obiettivo prioritario è fornire informazioni mirate in modo rapido ed efficiente, anche se ciò significa che alcuni utilizzatori dovranno leggerle in una lingua straniera
  • urgenza: alcune informazioni sono necessarie nell'immediato. Il testo viene inizialmente pubblicato in una o due lingue (tenendo conto del pubblico destinatario), per poi aggiungere altre lingue in un secondo tempo, in una o più fasi
  • vincoli tecnici: per gestire un sito in oltre 20 lingue occorrono più persone e capitali.

Tenuto conto di tutti questi elementi, EUROPA adotterà sempre più la seguente strategia:

  • il primo e il secondo livello di ogni sito conterranno informazioni fondamentali e stabili destinate al grande pubblico, in tutte le lingue ufficiali
  • le pagine contenenti informazioni di breve durata, o molto specializzate, figureranno in generale in un numero limitato di lingue - o anche solo una - a seconda dei destinatari.

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?