You are here:

Mediatore europeo

Sintesi

  • Ruolo: indaga sulle denunce contro istituzioni, organi, uffici e agenzie dell'UE.
  • Mediatore: Emily O'Reilly
  • Anno di istituzione: 1995
  • Sede: Strasburgo, Francia
  • Sito web: Mediatore europeo

Il Mediatore europeo indaga sulle denunce relative a casi di cattiva amministrazione da parte delle istituzioni o di altri organi dell'UE. Le denunce possono essere presentate da cittadini o residenti dei paesi dell'UE o da associazioni o aziende con sede nell'UE.

Cosa fa il Mediatore?

Il Mediatore indaga sui diversi tipi di cattiva amministrazione, ad esempio:

  • comportamento sleale
  • discriminazione
  • abuso di potere
  • mancanza di informazioni o rifiuto di fornirle
  • ritardi ingiustificati
  • irregolarità amministrative.

Come viene scelto il Mediatore?

Il Parlamento europeo elegge il Mediatore per un mandato rinnovabile di cinque anni. È uno dei primi compiti che svolge nella legislatura dopo essere stato eletto.

Come lavora il Mediatore?

L'ufficio del Mediatore avvia le indagini dopo aver ricevuto una denuncia o di propria iniziativa. È un organo imparziale, e pertanto non prende ordini da nessun governo o organizzazione di altro tipo. Presenta una relazione annuale sulle sue attività al Parlamento europeo.

Il Mediatore può risolvere un determinato problema anche solo informandone l'istituzione interessata. Qualora non bastasse, si cerca in tutti i modi di pervenire a una soluzione amichevole che corregga la situazione. In caso di esito negativo, il Mediatore può formulare delle raccomandazioni all'istituzione interessata. Se non vengono accolte, può inviare una relazione speciale al Parlamento europeo affinché prenda le misure opportune.

Il Mediatore e i cittadini

Chi è scontento di un'istituzione, di un organo, di un ufficio o di un'agenzia dell'UE, dovrebbe innanzitutto dare ad essi la possibilità di correggere la situazione. Se ciò non avviene, si può presentare denuncia al Mediatore.

La denuncia deve essere presentata entro due annidalla data in cui si è avuta conoscenza del problema. Occorre assicurarsi di indicare chiaramente la propria identità, l'istituzione o organo di cui ci si lamenta e il motivo. Su richiesta, la denuncia resta anonima.

Se il Mediatore non è in grado di gestire la vostra denuncia, riceverete informazioni su altri organi che potrebbero essere di aiuto.

Video: Impigliati nelle maglie dell'amministrazione dell’UE?

<p>Questo contenuto non è disponibile nella vostra lingua.</p> 
Mediatore europeo

Contatti

Indirizzo

1 avenue du Président Robert Schuman

CS 30403

F-67001 Strasbourg Cedex

France

Tel
+33 3 88 17 23 13
Fax
+33 3 88 17 90 62