2000 | 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009

2000

Gennaio

1

Il Portogallo assume la presidenza del Consiglio dell'Unione europea.

11

Sentenza Kreil. La Corte di giustizia europea dichiara che la legislazione tedesca che nega alle donne la possibilità di entrare nell'esercito, ad esclusione dei servizi sanitari e delle bande musicali militari, è contraria alla normativa comunitaria sulla parità di opportunità.

12

La Commissione adotta un libro bianco sulla sicurezza alimentare.

15

Si svolge a Bruxelles, in Belgio, la seduta inaugurale della conferenza ministeriale intergovernativa per i negoziati di adesione di Malta, della Romania, della Slovacchia, della Lituania, della Lettonia e della Bulgaria.

18

In previsione del libro bianco sulla riforma che la Commissione deve preparare entro marzo, viene adottato un documento consultivo sul piano d'azione per la realizzazione della riforma.

Febbraio

2-3

Si svolge a Bruxelles, in Belgio, la quarta conferenza ministeriale sui negoziati tra l'UE e i paesi dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) con l'obiettivo di realizzare un partenariato per lo sviluppo. L'Unione e i paesi ACP concordano il piano d'azione per dare seguito alla quarta convenzione di Lomé, che scade a febbraio.

9

La Commissione adotta un libro verde sull'assistenza giudiziaria in materia civile.

2-3

Decima sessione della Conferenza delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo (UNCTAD) a Bangkok in Thailandia.

14

Si apre a Bruxelles, Belgio, la conferenza intergovernativa sulla riforma istituzionale.

Marzo

1

La Commissione adotta un libro bianco relativo alla sua riforma.

8

La Commissione adotta un libro verde sullo scambio dei diritti di emissione di gas a effetto serra all'interno dell'Unione europea.

23-24

Si svolge a Lisbona, Portogallo, un Consiglio europeo straordinario per stabilire una nuova strategia dell'Unione per potenziare l'occupazione, la riforma economica e la coesione sociale quale parte di un'economia fondata sulla conoscenza. 

27

Il Consiglio "Giustizia e affari interni" adotta un programma d'azione contro il crimine organizzato.

Aprile

3-4

Si svolge al Cairo, in Egitto, il primo vertice Africa-Europa sotto l'egida dell'Organizzazione dell'unità africana e dell'Unione europea.

7

La Corte dei conti pubblica la relazione speciale sulle misure a favore dell'occupazione giovanile previste dal Fondo sociale europeo e dal Fondo europeo agricolo di orientamento e di garanzia (sezione orientamento), corredata dalle risposte della Commissione.

10

Si riunisce il Consiglio di cooperazione tra l'Unione europea e la Russia.

18-19

Si tiene a Lubiana, Slovenia, la nona riunione tra il presidente del Parlamento europeo ed i presidenti dei Parlamenti dei paesi candidati all'adesione all'Unione europea.

Maggio

3

La Commissione propone che la Grecia diventi il dodicesimo membro della zona euro.

9

Le istituzioni europee celebrano il cinquantesimo anniversario della "dichiarazione Schuman". 

Giugno

8

Il Parlamento e il Consiglio adottano una decisione che proclama il 2001 Anno europeo delle lingue.

19-20

Il Consiglio europeo si riunisce a Santa Maria da Feira, Portogallo. Questo approva gli indirizzi di massima relativi alle politiche economiche degli Stati membri e della Comunità per l'esercizio 2000, approva l'adesione della Grecia all'euro, adotta una strategia comune nei confronti della regione mediterranea, approva il piano d'azione per la dimensione settentrionale nelle politiche estera e transfrontaliera dell'Unione europea 2000-2003 e esprime il proprio consenso al piano d'azione antidroga dell'Unione europea.

23

La Comunità e gli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (ACP) firmano a Cotonou, Benin, una convenzione che sostituisce le convenzioni di Lomé. 

28

Si tiene a Lisbona, Portogallo, il primo vertice Unione europea-India

Luglio

1

La Francia assume la presidenza del Consiglio dell'Unione europea.

19

Si svolge a Tokyo il nono vertice UE-Giappone. Le discussioni vertono sul rafforzamento del complesso delle relazioni tra UE e Giappone, ivi compresi i rapporti economici e finanziari, sulla cooperazione tra Giappone e UE nelle sedi internazionali come il G8, le Nazioni Unite e la riunione Asia-Europa e sugli avvenimenti internazionali tra cui gli sviluppi nella penisola coreana, il processo di pace in Medio Oriente e la situazione in Kosovo/Europa sudorientale.

21-23

Si svolge a Okinawa, Giappone, il vertice  G8. I temi affrontati dai partecipanti comprendono l'economia mondiale, la tecnologia dell'informazione e delle comunicazioni, lo sviluppo, il debito, la sanità, l'istruzione, il commercio, la diversità culturale, la criminalità e il traffico di stupefacenti, l'invecchiamento della popolazione, la biotecnologia e la sicurezza degli alimenti, il genoma umano, l'ambiente, la sicurezza nucleare, la prevenzione dei conflitti, il disarmo, la non proliferazione e il controllo degli armamenti, il terrorismo.

26

La Commissione europea adotta un libro verde sui problemi ambientali posti dal cloruro di polivinile (PVC).

Agosto

10

La Corte dei conti pubblica la relazione speciale relativa alla gestione da parte della Commissione del sostegno dell'Unione europea allo sviluppo dei diritti dell'uomo e della democrazia nei paesi terzi.

Settembre

8

Si svolge a New York, Stati Uniti, il vertice del millennio delle Nazioni Unite. Romano Prodi, presidente della Commissione europea, incontra il primo ministro di Israele Ehud Barak, il presidente dell'Iran Seyed Mohammad Khatami e il presidente cileno Ricardo Lagos. 

8-10

Si tiene a Versailles, Francia, un consiglio informale ECOFIN. I ministri dell'Economia e delle Finanze discutono sugli attuali livelli dei prezzi del petrolio e chiedono all'OPEC l'adozione di misure che garantiscano un maggiore adeguamento delle forniture sul mercato alla situazione economica globale. 

12

La commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo incontra a Bruxelles Wim Duisenberg, presidente della Banca centrale europea (dialogo monetario).

15

Si svolge a Parigi, in Francia, un vertice UE-Ucraina. Il dibattito verte sui recenti sviluppi in Ucraina e nell'Unione europea, sullo stato di avanzamento dell'attuazione dell'accordo di partenariato e cooperazione (APC), sulla cooperazione in materia di giustizia e affari interni e su vari aspetti del memorandum d'intesa relativo alla chiusura di Chernobyl.

19

Si tiene a Bruxelles, in Belgio, la settima riunione del consiglio di associazione tra l'Unione europea e l'Ungheria e la sesta riunione del consiglio di associazione tra l'Unione europea e la Repubblica ceca.

22

La Banca centrale europea, la Riserva federale degli USA e la Banca del Giappone decidono di intervenire in sostegno dell'euro.

28

Referendum sull'euro in Danimarca. La maggioranza dei votanti si esprime contro l'adesione alla moneta unica europea.

Ottobre

20-21

Si svolge a Seul, in Corea, il terzo vertice Asia-Europa. Il dibattito verte sullo sviluppo nelle due aree, l'incoraggiamento del dialogo politico, il rafforzamento della cooperazione economica e finanziaria e la promozione della cooperazione in altre aree, nonché l'impulso al processo ASEM.

25

Ha luogo a Skopie, FYROM, un vertice speciale sul processo di cooperazione nell'Europa sudorientale.

30

Si svolge a Parigi, in Francia, un vertice Unione europea-Russia. Si discute principalmente sull'ampliamento degli ambiti di cooperazione tra l'UE e la Russia.

Novembre

8

La Commissione presenta al Consiglio la relazione globale sull'allargamento, con i rapporti sullo stato dei preparativi compiuti dai paesi candidati e una proposta di partenariato per l'adesione che identifica i problemi fondamentali ai quali la Turchia dovrà cercare di dare soluzione prima di poter iniziare i negoziati per l'adesione.

14

Conferenza del Comitato delle regioni a Bruxelles, in Belgio, su allargamento, globalizzazione e nuove forme di governo.

15-16

A Marsiglia, in Francia, si svolge la quarta conferenza euromediterranea. I ministri degli Esteri discutono del contributo dell'Unione ai partenariat per la stabilità nella regione mediterranea, per la politica e la sicurezza, per gli affari economici e commerciali, per gli affari sociali, culturali e umani e per la cooperazione finanziaria.

23-24

Si tiene a Zagabria, Croazia, un vertice Unione europea-Balcani.

29

La Commissione adotta un libro verde sulla sicurezza dell'approvvigionamento energetico nell'Unione.

Dicembre

1

La Commissione europea pubblica un libro verde sullo sviluppo di una strategia europea in materia di approvvigionamento energetico.

7

In margine al Consiglio europeo di Nizza, i presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio europeo e della Commissione proclamano solennemente la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea.

7-9

Il Consiglio europeo si riunisce a Nizza, in Francia. Il Consiglio conferma la propria volontà di far sì che la carta dei diritti fondamentali, proclamata congiuntamente dal Consiglio dell'Unione europea, dal Parlamento europeo e dalla Commissione, venga diffusa il più possibile tra i cittadini dell'Unione. Il Consiglio accoglie con favore l'intensificarsi dei negoziati per l'adesione dei paesi candidati e apprezza gli sforzi compiuti da tali paesi per creare le condizioni per l'adozione, l'attuazione e l'applicazione pratica dell'acquis; esso esprime soddisfazione per i progressi fatti dalla Turchia nell'attuazione della strategia di preadesione. Il Consiglio discute inoltre della politica europea comune in materia di sicurezza e di difesa, approva l'Agenda sociale europea, affronta i temi dell'innovazione e della conoscenza in Europa, del coordinamento delle politiche economiche, della salute e della sicurezza dei consumatori, della sicurezza marittima, dell'ambiente, dei servizi d'interesse generale, della sicurezza dell'approvvigionamento di determinati prodotti, della libertà, sicurezza e giustizia, della cultura, delle regioni periferiche e delle relazioni esterne. La conferenza intergovernativa si conclude con un accordo politico sul trattato di Nizza.

 Vedi anche:

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?