1960 | 1961 | 1962 | 1963 | 1964 | 1965 | 1966 | 1967 | 1968 | 1969

1965

Marzo

2

Victor Leemans viene eletto presidente del Parlamento europeo.

Aprile

5-30

Prima riunione del Consiglio della Conferenza delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo (UNCTAD), organo permanente della Conferenza, a New York, Stati Uniti. Il Consiglio approva il proprio programma di lavoro, istituisce le proprie agenzie ausiliarie e stabilisce le proprie norme operative. 

8

Firma a Bruxelles, Belgio, del Trattato di fusione degli esecutivi delle tre Comunità europee (CECA, CEE, Euratom) che entrerà in vigore il 1° luglio 1967. 

Giugno

26

La Francia ratifica il trattato che istituisce il Consiglio e la Commissione delle Comunità europee.

30

La Germania ratifica il trattato che istituisce il Consiglio e la Commissione delle Comunità europee.

Luglio

1

La Francia interrompe i negoziati sul finanziamento della Politica agricola comune (PAC). Il governo francese ritira il proprio rappresentante permanente. Per sette mesi la delegazione francese non parteciperà alle riunioni del Consiglio né a quelle del comitato dei rappresentanti permanenti. 

22

La Commissione presenta al Consiglio un memorandum sul finanziamento della PAC e sulle entrate autonome della Comunità.

26-27

Il Consiglio approva il memorandum della Commissione sul finanziamento della PAC quale base valida per la discussione. 

Settembre

20

La Commissione rivolge agli Stati membri una raccomandazione contenente la richiesta di evitare di creare nuovi ostacoli agli scambi commerciali intracomunitari al momento dell'adozione di norme e regolamenti di natura tecnica. 

Dicembre

1

Sentenza della corte di Giustizia delle Comunità europee nella causa Dekker. Nel quadro della sicurezza sociale dei lavoratori migranti, la Corte chiarisce che il termine "prestazioni in natura" non si applica alle somme corrisposte a complemento delle pensioni, destinate a coprire una parte dei contributi di assicurazione malattia dei pensionati.

 Vedi anche: