EstoniaEstonia

Anno di adesione all’UE: 2004

Capitale: Tallinn

Superficie: 45 000 km²

Popolazione: 1,3 milioni

Valuta: Membro della zona euro dal 2011 (€)

Spazio Schengen: Membro dello spazio Schengen dal 2007

Estonia

L’Estonia, la più settentrionale delle repubbliche baltiche, ha riconquistato l’indipendenza dall’Unione sovietica nel 1991. È un paese prevalentemente pianeggiante, che si affaccia sulle rive orientali del Mar Baltico ed è ricco di laghi e isole. Gran parte del territorio è destinata alla coltivazione o coperta di boschi.

L’estone presenta molte affinità con il finlandese, ma è molto diverso dalle lingue delle altre due repubbliche baltiche (Lettonia e Lituania) e dal russo. Il 25% circa della popolazione estone è di madrelingua russa.

La capitale, Tallinn, è una delle città medievali meglio conservate d’Europa e il turismo rappresenta il 15% del PIL del paese. I principali settori economici sono l’ingegneria, i prodotti alimentari, i metalli, le sostanze chimiche e i prodotti del legno.

Nel corso della storia, le diverse popolazioni che hanno dominato il paese (danesi, tedeschi, svedesi, polacchi e russi) ne hanno anche influenzato la cucina. Tra i piatti tradizionali vanno citati l’anguilla marinata, il sanguinaccio e lo stufato di crauti con carne di maiale.

Tra i personaggi celebri estoni si segnalano lo scrittore Jaan Kross, le cui opere sono state tradotte in venti lingue, Friedrich Reinhold Kreutzwald, autore del poema epico “Kalevipoeg” e Lennart Meri, scrittore, regista, diplomatico e politico.

Link utili

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Estonia

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?