You are here:

Come viene speso il bilancio dell'UE

Il quadro finanziario pluriennale Scegli le traduzioni del link precedente   Deutsch (de) English (en) français (fr) definisce le priorità e i limiti di spesa dell'Unione europea a lungo termine.

Il bilancio dell'UE finanzia numerose attività in settori che vanno dallo sviluppo rurale e la protezione dell'ambiente alla difesa delle frontiere esterne e la promozione dei diritti umani. Commissione, Consiglio e Parlamento europeo decidono congiuntamente l'entità del bilancio e la ripartizione delle risorse, ma è la Commissione a essere responsabile dell'esecuzione della spesa. I paesi dell'UE e la Commissione condividono la responsabilità dell'80% circa del bilancio.

Il bilancio

Il bilancio è deciso congiuntamente dalla Commissione, dal Consiglio e dal Parlamento europeo Scegli le traduzioni del link precedente   Deutsch (de) English (en) français (fr) . La Commissione presenta un progetto di bilancio al Consiglio e al Parlamento europeo, che lo esaminano, possono modificarlo e, in caso di disaccordo, devono cercare un compromesso.

Ogni bilancio annuale si inserisce in un piano di spesa a lungo termine della durata di sette anni, il cosiddetto quadro finanziario pluriennale, che consente all'UE di pianificare programmi di spesa concreti con diversi anni di anticipo. L'attuale quadro finanziario riguarda il periodo 2014-2020.

Per saperne di più sulla procedura di bilancio dell'UE

Gestione dei fondi dell'UE

In definitiva, la responsabilità di ripartire il bilancio ricade sulla Commissione, ma i paesi membri gestiscono l'80% circa dei fondi dell'UE. In caso di pagamenti indebiti, la Commissione collabora con i paesi dell'UE interessati per recuperare le somme in questione. Al fine di garantire la trasparenza, l'elenco delle organizzazioni e delle imprese che ricevono fondi dell'UE è pubblico.

Ripartizione dei fondi dell'UE

Il bilancio dell'UE si articola in sei categorie di spesa. Scegli le traduzioni del link precedente   Deutsch (de) English (en) français (fr)

Attualmente, la quota più ingente è quella destinata a stimolare la crescita e l'occupazione e a ridurre le disparità economiche tra le regioni. Una percentuale significativa è attribuita inoltre ad agricoltura, sviluppo rurale, pesca e tutela dell'ambiente. Altri settori di spesa includono la lotta al terrorismo, alla criminalità organizzata e all'immigrazione clandestina.

Scopri quanto l'UE spende nel tuo paese e per quali misure, da dove provengono i finanziamenti e a quanto ammontano rispetto agli altri paesi.

Confusi sul bilancio UE?

Confusi sul bilancio UE?

Come si delinea il bilancio UE? Spendiamo una fortuna per finanziarlo? E quale beneficio ne traggono gli stati membri?