Percorso di navigazione

Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro

L’ampiezza e la varietà delle questioni concernenti la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL), che l’Europa si trova a dover gestire, vanno ben oltre le risorse e l’esperienza di un singolo Stato o di un’istituzione. D’altro canto, nel novero degli obiettivi della politica sociale e occupazionale europea, rientra a pieno titolo il miglioramento continuo della sicurezza e della salute sul luogo di lavoro. La creazione dell’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) trae dunque spunto da tali presupposti, al fine di raccogliere e divulgare il vasto patrimonio dell’Unione in termini di conoscenza e di informazione circa le questioni di SSL, con particolare attenzione per le buone pratiche in tema di prevenzione.

L’Agenzia agisce da catalizzatore nello sviluppo, l’analisi e la divulgazione di informazioni volte a migliorare la sicurezza e la salute occupazionale in Europa. In aggiunta alla creazione di una rete che raccoglie i siti Web che si occupano di sicurezza e salute, l’Agenzia indice campagne di promozione e segue un programma di pubblicazioni che, partendo dalle relazioni di informazione specialistica fino alle schede informative, toccano un’ampia rassegna di problemi legati alla salute e sicurezza sul lavoro.

I focal point nazionali, normalmente le organizzazioni che si occupano di SSL nell’ambito dei singoli Stati membri, coordinano e divulgano le informazioni provenienti dall’Agenzia all’interno dei rispettivi paesi. Inoltre, l’Agenzia collabora con numerosi partner, tra cui la Commissione europea, altre istituzioni e parti sociali europee, come pure organizzazioni internazionali ed organismi impegnati nel campo della sicurezza e salute a livello mondiale.

L'Agenzia è gestita da un direttore ed ha un consiglio di amministrazione composto da rappresentanti dei governi, dei datori di lavoro e dei lavoratori dei 28 Stati membri e da rappresentanti della Commissione europea. Il consiglio di amministrazione forma un ufficio di presidenza. 

La base giuridica delle attività dell'Agenzia è costituita da quattro regolamenti del Consiglio:

  • 2062/94 
  • 1643/95  (comprende 3 nuovi Stati membri dell'UE nel 1995)
  • 1654/2003 (aggiornamento del regolamento dell'Agenzia per tenere conto delle nuove disposizioni dell'UE in materia finanziaria e di accesso del pubblico ai documenti)
  • 1112/2005 (modifiche alle strutture direttive e di gestione dell'Agenzia)

Istituita: 1994

Direttore:
Christa Sedlatschek

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?