Percorso di navigazione

Fondazione europea per la formazione

La Fondazione europea per la formazione professionale (ETF) aiuta i paesi partner a modernizzare i rispettivi sistemi di istruzione e formazione affinché possano trasmettere ai loro cittadini le competenze e le capacità necessarie in un'economia e una società dinamica. Consideriamo l'istruzione e la formazione come due elementi di un unico sistema integrale di apprendimento.

L'ETF collabora con i paesi confinanti dell'UE nell'ambito dei suoi diversi programmi di cooperazione esterna:

  • processo di allargamento (Albania, Bosnia-Erzegovina, Islanda, Kosovo, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia e Turchia)
  • politica europea di vicinato (Algeria, Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Egitto, Georgia, Giordania, Israele, Libano, Libia, Marocco, Moldova, Siria, Tunisia, Ucraina e Palestina)
  • partenariato UE/Russia
  • paesi dell'Asia centrale (Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan).

Gestiamo progetti in diversi settori, tra cui:

  • apprendimento permanente
  • prospettive di occupazione e competitività
  • formazione degli insegnanti
  • garanzia della qualità
  • parità di accesso per le donne e le minoranze
  • riconoscimento delle qualifiche
  • imprenditorialità
  • competenze per ridurre la povertà
  • tecnologie per l'apprendimento
  • governance e trasparenza
  • competenze dei lavoratori immigrati

In questo ambito, ci impegniamo a:

  • fornire informazioni, consulenze e assistenza all'UE per lo sviluppo delle politiche per le risorse umane nei paesi partner
  • dare sostegno alle parti interessate nei paesi partner per promuovere lo sviluppo delle risorse umane
  • aiutare a fornire l'assistenza dell'UE alle parti interessate nei paesi partner
  • promuovere la creazione di reti e lo scambio di informazioni, esperienze e buone pratiche, sia tra l'UE e i paesi partner che tra questi ultimi.

Il nostro è un centro internazionale di competenze che collabora con le categorie interessate per promuovere e favorire la cooperazione, lo sviluppo delle conoscenze e lo scambio di esperienze nel nostro settore.  Tra queste figurano:

  • politici, formatori e donatori nell'UE, negli Stati membri e nei paesi partner
  • istituzioni europee e internazionali, come le organizzazioni bilaterali di donatori nei paesi dell'UE, la Banca mondiale, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e le organizzazioni delle Nazioni Unite.

Istituzione: 1994

Direttore: Madlen Serban

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?