Percorso di navigazione

Agenzia europea per la sicurezza aerea

L’Agenzia europea per la sicurezza aerea (AESA) è un’agenzia dell’Unione europea a cui sono stati attribuiti dei compiti specifi ci di carattere normativo ed esecutivo nel campo della sicurezza aerea. L’Agenzia è un protagonista chiave della strategia dell’Unione europea di costituire e mantenere un livello elevato ed uniforme di sicurezza dell’aviazione civile in Europa.

La missione dell’Agenzia è duplice. Essa fornisce innanzitutto un servizio di consulenza tecnica alla Commissione europea, assistendola nella stesura dei regolamenti per la sicurezza aerea in vari settori e fornendo informazioni di carattere tecnico per la conclusione dei relativi accordi internazionali.

Inoltre, all’Agenzia è stata conferita l’autorità di eseguire certi compiti di carattere esecutivo relativi alla sicurezza aerea, come la certifi cazione dei prodotti aeronautici e delle organizzazioni coinvolte nella loro progettazione, produzione e manutenzione. Queste attività di certifi cazione contribuiscono ad assicurare il rispetto dell’aeronavigabilità e degli standard di protezione ambientale.

L’Agenzia europea per la sicurezza aerea certifica anche prodotti dell’aviazione civile, comprese l’aviazione generale e commerciale. È importante rilevare che la sicurezza aerea (prevenzione di azioni illegali contro l’aviazione civile quali, ad esempio, i dirottamenti) non rientra nel suo ambito di responsabilità, ma rientra nell’ambito del diritto comunitario applicato dagli Stati membri.

L’Agenzia europea per la sicurezza aerea è stata istituita dal regolamento del Consiglio (CE) n. 1592/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 15 luglio 2002 (GU L 240 del  7.9.2002 ), secondo il quale, a più lungo termine, le competenze dell’Agenzia sarebbero state progressivamente allargate ad altri settori della sicurezza dell’aviazione civile, con particolare riguardo alle operazioni di volo ed alla certificazione degli equipaggi. Una prima estensione delle competenze dell’Agenzia in materia di operazioni di volo, di certificazione del personale di bordo e di autorizzazione degli operatori di paesi terzi è stata disposta con il regolamento (CE) n. 216/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 febbraio 2008, che tra l’altro ha abrogato il già citato regolamento (CE) n. 1592/2002.

Data di costituzione: 15 luglio 2002
Direttore esecutivo: Patrick Ky

Indirizzo postale:
Casella postale 101253
D-50452 Köln

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?