Percorso di navigazione

Ufficio europeo di polizia

Missione

Europol è l'agenzia di contrasto dell'Unione europea preposta allo scambio e all'analisi di intelligence in ambito criminale. La sua missione: migliorare l'efficienza delle autorità di pubblica sicurezza dell'UE e la cooperazione reciproca per prevenire e combattere le forme gravi di criminalità organizzata e di terrorismo, in modo da costruire un'Europa più sicura per tutti.

Mandato

L'Ufficio europeo di polizia è entrato in funzione il 1° luglio del 1999 a seguito della ratifica della convenzione Europol da parte di tutti gli Stati membri. Il 1° gennaio del 2010 è diventato un'agenzia a pieno titolo dell'UE, con un nuovo quadro giuridico e un mandato rafforzato, a seguito dell'adozione della relativa decisione del Consiglio, che ha sostituito la convenzione Europol.

Europol partecipa all'azione di contrasto promossa dagli Stati membri dell'UE nei seguenti settori:

  • traffico di stupefacenti,
  • terrorismo,
  • organizzazione clandestina di immigrazione, tratta di esseri umani e sfruttamento sessuale di minori,
  • contraffazione e pirateria di prodotti,
  • riciclaggio di denaro,
  • contraffazione di denaro e di altri mezzi di pagamento (Europol funge da ufficio centrale per la lotta alla contraffazione dell'euro).

Europol offre inoltre sostegno agli Stati membri:

  • facilitando lo scambio d'informazioni e di intelligence tra le autorità di contrasto dell'UE attraverso i propri sistemi di informazione e di analisi e mediante la rete protetta per lo scambio di informazioni (SIENA),
  • fornendo analisi operative a sostegno delle operazioni degli Stati membri,
  • preparando relazioni strategiche (per es. valutazioni delle minacce) e analisi dei reati sulla base di informazioni e intelligence fornite dagli Stati membri, prodotte da Europol oppure ottenute da altre fonti,
  • offrendo il proprio know-how e sostegno tecnico per le indagini e le operazioni svolte all’interno dell’Unione europea, sotto il controllo e la responsabilità giuridica degli Stati membri interessati.

Europol promuove anche l'analisi dei reati e l'armonizzazione delle tecniche investigative e della formazione all'interno degli Stati membri.

Direttore: Rob WAINWRIGHT

Vicedirettore: Michel QUILLÉ

Segretario del consiglio di amministrazione: Alfredo NUNZI

Presidente dell'autorità di controllo comune: Isabel CRUZ

Indirizzo postale:
Postbus 90850
2509 LW L'Aia
Paesi Bassi

PER CONTATTARCI

Richieste d'informazione di carattere generale

Chiama il numero
00 800 6 7 8 9 10 11 Come funziona il servizio telefonico?

Invia le tue domande per e-mail

Contatti e informazioni sulle visite alle istituzioni, contatti con la stampa

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?